Il dono dell'associazione per aiutare i malati: una nuova auto per le cure domiciliari

Il dono dell'Associazione Eugubina Lotta contro il Cancro (Aelc) al Servizio di Cure Palliative del Distretto Alto Chiascio dell'Usl Umbria 1

Il dono dell'Associazione Eugubina Lotta contro il Cancro (Aelc) al Servizio di Cure Palliative del Distretto Alto Chiascio dell'Usl Umbria 1, per l’attività di assistenza domiciliare ai pazienti per i quali ogni terapia volta alla guarigione non è più possibile. Un'auto, una Panda 4&4, per raggiungere i malati e le famiglie.

Alla cerimonia hanno partecipato Andrea Casciari Direttore Generale della Usl Umbria 1, Orietta Migliarini Presidente dell’Aelc, dal Responsabile Medico Palliativista Loredana Minelli, oltre al personale del Servizio di Cure Palliative e dell’associazione. “La donazione, del valore di 15.500 euro – ha ricordato Andrea Casciari - evidenzia la costante attenzione dell’Associazione Aelc nei confronti dei servizi sanitari dell’area dell’Alto Chiascio. Colgo l’occasione per ringraziare, non solo la Presidente dell’Aelc, ma anche tutto il personale delle cure palliative che grazie al nuovo automezzo potrà garantire un’assistenza ancor più capillare ai malati e alle loro famiglie”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sotto processo per evasione fiscale per la bolletta choc da 1 milione di euro

  • Cronaca

    Pasqua sicura sui treni e nelle stazioni, i consigli di sicurezza della Polfer

  • Cronaca

    Rissa nel parcheggio del supermercato a Perugia, quattro finiscono in manette

  • Cronaca

    La casetta di legno senza fondamenta è ugualmente un abuso e va demolita

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Inchiesta sanità - Le false accuse per "bastonare" la primaria ribelle di Pediatria

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Sanità, le intercettazioni. Marini: "Ce l'hai tutte? Ha da fa la selezione...". Duca "Qui ce so le domande"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento