Palazzo Gallenga, la messa in sicurezza del terrazzo è "missione compiuta"

L’intervento è stato necessario per stabilizzare e ripulire il balcone della storica sede della Stranieri

Messa in sicurezza del terrazzo di Palazzo Gallenga. Operazione compiuta. Si smontano le impalcature che hanno consentito di operare fino al primo piano dello storico immobile, sede dell’Università per Stranieri fin dal 1921.

L’edificio è stato, nel tempo, oggetto di interventi. L’ultimo è legato alla messa in sicurezza del terrazzo al primo piano, proprio sopra l’ingresso principale.

“L’intervento – dicono gli operai – era necessario per stabilizzare e ripulire”.

In realtà, la ripulitura è stata “leggera”, così come voluto dall’architetto Camilla Bianchi, responsabile del progetto per l’Unistra. Infatti, una pulizia profonda dei travertini avrebbe maggiormente evidenziato la differenza con le parti superiori piuttosto annerite. L’insieme verrà ripulito, in modo omogeneo, in un intervento che viene dato per imminente.

Quanto al consolidamento, sono stati sostituiti i tiranti dell’intervento effettuato negli anni Novanta: erano ossidati e poco efficaci.

Altro lavoro, che ha unito estetica e funzionalità, è stato quello sulle piastre metalliche di rinforzo a livello di supporto del terrazzo: una messa in sicurezza solida. Il metallo è stato ripulito e riverniciato col corten, in modo da mantenere quella patina di antico, finto rugginoso, che ne costituisce l’appeal. Inoltre – spiegano – le piastre sono state fissate con bulloni nuovi di zecca, ma antichizzati.

Le infiltrazioni d’acqua sono state eliminate “tranne che per le connessioni lapidee del marcapiano”, spiega un operatore. Il fatto è che i segmenti di travertino presentano qualche vuoto nelle connettiture. Sarà cura di chiuderle nel corso del prossimo intervento di pulizia radicale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento