Università di Perugia, prestigiosa nomina internazionale e premio per il professor Piero Dominici

Il professor Piero Dominici, docente nel Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione, è stato nominato di recente “Fellow” della World Academy of Art & Science, per meriti scientifici e di ricerca

Il professor Piero Dominici, docente nel Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione, è stato nominato di recente “Fellow” della World Academy of Art & Science, per meriti scientifici e di ricerca.

La World Academy of Art & Science è una delle istituzioni scientifiche più prestigiose nel mondo, di cui fanno parte 650 tra scienziati, ricercatori e studiosi di tutto il mondo che si sono particolarmente distinti nei diversi settori della ricerca e nei diversi campi disciplinari.

Dominici, che insegna Comunicazione pubblica, di Attività di Intelligence e di Sociologia dei Fenomeni Politici, è direttore scientifico del Complexity Education Project - gruppo di ricerca internazionale dell’Università degli Studi di Perugia – e Director (Scientific Listening) del Global Listening Centre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il professor Dominici, inoltre, a inizio anno, ha ricevuto il prestigioso Premio Internazionale Elisa Frauenfelder – sezione “Cultura e Innovazione”, assegnato da un comitato scientifico internazionale per la sua monografia “Dentro la Società Interconnessa. Prospettive etiche per un nuovo ecosistema della comunicazione” (FrancoAngeli, Milano 2014); la prossima edizione del volume, di imminente pubblicazione, aggiornata e integrata con nuovi capitoli, sarà intitolata “Dentro la Società Interconnessa. La cultura della complessità per abitare i confini e le tensioni della civiltà ipertecnologica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, nuovo bollettino medico in Umbria (25 marzo): 3 guariti in più, zero nuovi decessi, 710 contagiati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento