Umbertide si arricchisce di un nuovo cittadino illustre, Emanuele Filiberto di Savoia si registra come residente

Il principe di casa Savoia: “Sono stato sempre umbertidese da quando sono rientrato in Italia, è stata la mia prima e unica residenza in Italia e sono orgoglioso di appartenere a questa comunità”

Dopo una parentesi all'estero, il principe Emanuele Filiberto di Savoia questa mattina si è recato in municipio per registrare la sua residenza nel Comune di Umbertide.

“Sono stato sempre umbertidese da quando sono rientrato in Italia - ha dichiarato Emanuele Filiberto - Umbertide è stata la mia prima e unica residenza in Italia e sono orgoglioso di appartenere a questa comunità”.

Il principe ha colto l'occasione della sua visita in Comune per effettuare le pratiche burocratiche legate alla residenza per incontrare il sindaco Luca Carizia per un colloquio informale.

“Qui mi sento a casa - ha detto Emanuele Filiberto - Nel 2005 ho acquistato e ristrutturato un casale. Produco vino e olio, e mi ci trovo bene. Sono sempre molto felice ogni volta che ho la possibilità di passare un po' di tempo, insieme a mia moglie e alle mie figlie, nelle campagne umbertidesi; provo un grande senso di pace. Gli umbertidesi sono delle persone straordinarie, molto gentili e disponibili. Incontro sempre tanta gente che saluta con amicizia e con affetto”.

Successivamente, una delegazione di iscritti della sezione di Città di Castello dell'Associazione Nazionale Carabinieri ha regalato al principe Emanuele Filiberto una riproduzione delle Regie Patenti, promulgate da Vittorio Emanuele I, che segnarono la nascita, il 13 luglio 1814, dell'Arma dei Carabinieri.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Insulti e botte tra genitori mentre aspettano il bus della gita dei figli, a processo in tre

  • Cronaca

    In manette spacciatore con protezione umanitaria, nel cellulare le prove della cessione di droga

  • Cronaca

    Operazione anti-droga dei Carabinieri, tanti giovanissimi nella rete: sequestrata serra di marijuana

  • Politica

    Elezioni, intervista a Romizi: "I miei 5 anni al servizio della città. Il futuro: merito, velocità e creatività"

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Inchiesta sanità, il consiglio regionale respinge le dimissioni di Catiuscia Marini

  • L'appello social per ritrovare Claudia: "E' uscita stamattina e non è rientrata, ecco la targa dell'auto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento