Umbertide in lutto, è morto l'ex vicesindaco Maria Chiara Ferrazzano

A darne notizia è l'amministrazione comunale. Il sindaco Carizia: "Condoglianze alla famiglia"

Umbertide in lutto. L’Amministrazione comunale, con una nota ufficiale, "esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Maria Chiara Ferrazzano, già assessore e vicesindaco del Comune di Umbertide, venuta a mancare all’affetto dei suoi cari". Il sindaco Luca Carizia e l’Amministrazione comunale, prosegue la nota, "esprimono le più sentite condoglianze alla famiglia". 

“Con grande dolore partecipo al cordoglio per la morte di Maria Chiara Ferrazzano ed esprimo affettuosa vicinanza ai suoi familiari. Un destino terribile ci priva di una donna capace e appassionata nell’impegno politico-istituzionale, e di una amica dalle grandi qualità umane”. Così il consigliere regionale Silavo Rometti, capogruppo “Socialisti e riformisti” nell’Assemblea legislativa dell’Umbria sulla scomparsa di Maria Chiara Ferrazzano, già amministratore e vicesindaco di Umbertide tra il 2004 e il 2018. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inneggiano alla guerra santa sul web, individuati cinque presunti terroristi a Perugia

  • Cronaca

    Perde il controllo della moto e finisce contro un muro, Foligno dice addio a Giovanni

  • Cronaca

    Fa strage di animali protetti: via armi, munizioni e licenza di caccia

  • Cronaca

    Brucia 50mila euro del condominio con le slot machine, processata

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Inchiesta sanità - Maxi sequestro di cellulari e profili social e spuntano cinque nuovi indagati: i nomi

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Rissa nel parcheggio del supermercato a Perugia, quattro finiscono in manette

Torna su
PerugiaToday è in caricamento