Occhi puntati sul piccolo schermo, Giuliano Malà prova a conquistare "Take me out"

Il 26enne di Ponte Valleceppi, barista e calciatore, protagonista su Real Time della trasmissione che mette di fronte 30 ragazzi ad altrettante giovani chiamate a scegliere

Un perugino a “Take me out”, programma in onda su Real Time per otto settimane.

Giuliano Malà, perugino, di Ponte Valleceppi, per la precisione, 26 anni, un recente passato da calciatore nelle serie cadette, barista e modello per diversi negozi di abbigliamento del centro storico, cercherà di conquistare l’attenzione delle 30 ragazze in studio, farsi conoscere raccontando di sé, dei suoi hobby, cimentandosi in imprese ed esibizioni e convincerne (almeno) una, tutte dietro dei banconi luminosi situati ad arco, a conoscerlo meglio e lasciare la propria luce accesa (bianca), oppure premere l'interruttore (rosso) e “spegnersi”.

Giuliano ha accettato di mettersi in gioco proprio perché lo ritiene tale, per divertirsi e conoscere persone nuove e perché contento dell'ambiente in cui si è trovato ad interagire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In bocca al lupo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

Torna su
PerugiaToday è in caricamento