Le bellezze di Todi e la sua qualità della vita alla ribalta nazionale

La città e il suo comprensorio protagoniste del nuovo volume delle Guide di Repubblica che sarà presentato il 7 dicembre

Promuovere il buon vivere a Todi, non solo per le sue bellezze storico-artistiche, per l'ambiente e il paesaggio ma anche per un patrimonio di saperi e sapori unico al mondo. Un mix di qualità che, nel tempo, ha regalato alla città una visibilità internazionale, che poche altre città al mondo possono vantare.

Nasce da questi presupposti un'iniziativa che ha visto collaborare il Comune con il gruppo GEDI-Repubblica per la realizzazione di una guida-libro che vede Todi entrare a far parte del ristretto numero di città che, dopo le 20 regioni italiane, hanno avuto l’onore di avere una guida “ad hoc”. "Un fatto questo - sottolinea il sindaco Antonino Ruggiano - che conferma la sua vocazione internazionale e la sua capacità di essere punto di riferimento per il turismo e la cultura".

La Guida di Repubblica, informa l'Amministrazione, uscirà in allegato al quotidiano in tutta Italia il 7 dicembre e dal giorno successivo sarà disponibile in edicola e in libreria. Sempre sabato 7 sarà presentata alla Sala del Consiglio, nei palazzi comunali, alla presenza delle istituzioni regionali, locali e di importanti testimonial nazionali. "Con la Guida - dichiara l'assessore alla cultura e al turismo Claudio Ranchicchio - offriamo a chi voglia godere delle nostre zone uno strumento in più. Agile, interessante, moderno, approfondito, denso di nomi, storie e curiosità, ricco di tradizioni e bellezza, nella certezza che chi avrà il piacere di comperarlo potrà scoprire o riscoprire Todi e condividerne il fascino e la seduzione".

La Guida, composto da oltre 400 pagine, è arricchita da una lunga serie di testimonianze di personaggi che hanno fatto della città la loro patria d'adozione: da Corrado Augias a Silvio Muccino, da Paolo Genovese a Pupi Avati, Michele Zarrillo, Silvio Garattini, Adriana Asti, Giovanni Grasso, Ernesto Galli della Loggia, Carla Vangelista e Silvano Spada. Pagine che aiuteranno anche i tuderti ad apprezzare diversamente il proprio territorio e che risulteranno utili suggerimenti per i visitatori.

"Questa guida di Repubblica - scrive nell'introduzione il direttore Giuseppe Cerasa - vuole contribuire ad esaltare la storia di una città unica, ricca di personaggi, piena di suggestioni, forte di proposte enogastronimiche che possono riproiettarla in una competizione globale nella quale Todi a volta ha rischiato di rimanere fuori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento