Todi, cinque nuovi agenti per la Polizia municipale

Due donne e tre uomini, i vincitori del concorso sono stati presentati il 20 gennaio (ricorrenza del patrono San Sebastiano) con una Santa Messa in Duomo e con una conferenza svoltasi presso la Sala Affrescata del Museo Civico

Avranno anche la protezione e la benedizione di San Sebastiano i cinque nuove agenti di Todi che sono stato presentati lunedì 20 gennaio (data in cui cade la ricorrennza del patrono della Polizia locale) con una Santa Messa in Duomo e con una conferenza svoltasi presso la Sala Affrescata del Museo Civico. Ad arricchire i ranghi del Corpo di Polizia Locale di Todi saranno Chiara Brandi, Marco Moretti, Alessandro Lanari, Simona Ciabattini e Roberto Maggi, “selezionati al termine di un concorso - come ha rimarcato il sindaco Antonino Ruggiano - che si è distinto per l’alto numero dei candidati e per la serietà delle prove e delle valutazioni, riconosciuta anche dal presidente della commissione Maria Antonietta Vinti, vicequestore di Perugia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'occasione ha poi permesso al comandante della Polizia Municipale di fare un bilancio del 2019: “L’anno che si è appena concluso - ha detto Renato Tinarelli - ha confermato la duttilità organizzativa e la capacità di far fronte alle varie incombenze istituzionali di competenza da parte del nostro personale, i cui componenti, uno ad uno, ringrazio sinceramente e con stima per l'impegno profuso in ogni circostanza”. Il comandante Tinarelli ha poi comunicato alcune cifre relative ai servizi svolti nell’anno passato, significative per testimoniare il fondamentale ruolo della Polizia locale nella vita cittadina: dai 6700 atti lavorati complessivamente tramite il protocollo informatico, ai 560 accertamenti anagrafici (cambi di abitazione e nuove residenze) effettuati dal mese di maggio, agli 823 permessi ZTL lavorati e rilasciati complessivamente mentre sono state 3890 le sanzioni al Codice della Strada elevate e poi lavorate. La Polizia locale ha poi partecipato, unitamente all’assessore Marta, a vari incontri presso le Scuole Elementari per promuovere l’educazione stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, nuovo bollettino medico in Umbria (25 marzo): 3 guariti in più, zero nuovi decessi, 710 contagiati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento