Tagli agli autobus, Civica Piegaro e Comitato Pievaiola "scrivono" a Federconsumatori

Raccolta firme dopo i tagli alle corse deciso dalla Regione, "Nel nostro territorio la carenza di servizi è consistente"

Numerose richieste di rimborso sono state raccolte da Civica Piegaro e Comitato Pievaiola dopo i tagli al servizio di traporto pubblico. Le firme, rendono noto i due gruppi, verranno inviate nei prossimi giorni a Federconsumatori.

“Abbiamo dato una dimostrazione concreta di vicinanza e dedizione alla popolazione e al servizio pubblico - dice il capogruppo di Civica Piegaro, Augusto Peltristo - il problema della perdita dei servizi è reale e importante, non certo limitato alle sole corse d’autobus"  
Con la fine della bella stagione e la riapertura delle scuole il trasporto pubblica ritrova la sua naturale importanza e i flussi di utenza tornano ai livelli usuali, "proprio per questo, non ci si può accontentare delle poche corse e tratte estive - prosegue - pena il deterioramento del servizio e il sovraffollamento dei mezzi. Abbassare la guardia, serve restare vigili per incentivare il ripristino delle corse necessarie e per prevenire eventuali nuovi tagli al fine di tutelare le istanze e i bisogni di studenti e lavoratori."

Civica Piegaro ci tiene inoltre a sottolineare come la complessa problematica, "benchè giustificata con la sempreverde scappatoia della riduzione della spesa pubblica sia stata innanzi tutto una forzatura a livello regionale, un exploit innecessario e fuori luogo che ha immancabilmente danneggiato i cittadini della nostra regione. Le stesse istituzioni locali sono state troppo spesso troppo miti e accondiscendenti rendendosi così complici del peggioramento della qualità della vita della popolazione£. 
Peltristo esprime infine preoccupazione per il futuro, a suo dire infatti, il rischio d’una riapertura solo parziale delle linee soppresse è reale, cosi come anche quello di ulteriori tagli.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento