Dopo trent'anni le suore domenicane vanno via da Perugia: "Abbiamo camminato con tanti perugini... "

Dopo quasi trent’anni le suore della Congregazione Romana di San Domenico lasciano Perugia. La  loro partenza è prevista entro l’estate e oggi sono state salutate dal cardinale Bassetti

Dopo quasi trent’anni le suore della Congregazione Romana di San Domenico lasciano Perugia. La  loro partenza è prevista entro l’estate e oggi sono state salutate ufficialmente dal cardinale Gualtiero Bassetti e dal vescovo ausiliare mons. Paolo Giulietti. Arrivate a Perugia nel 1989, le suore per quasi tre decenni hanno costituito a Perugia la Comunità “Mater Misericordiae”, il noviziato che ha portato a studiare nel capoluogo umbro diverse novizie (in gran parte di nazionalità francese).

A Perugia queste religiose della famiglia di san Domenico, tra le alte altre attività svolte,  hanno insegnato presso la Scuola di Teologia “Leone XIII” e ad Assisi, all’Istituto Teologico e l’Istituto Superiore di Scienze Religiose. Hanno offerto assistenza agli anziani di Fontenuovo con attività di animazione, nella Corale Laurenziana della cattedrale di San Lorenzo e non da ultimo curando rubriche per Umbria Radio.

Le suore Domenicane, che da oltre un decennio si erano trasferite in un edificio nello storico quartiere di Borgo Sant’Angelo, lasciano la città portando con sé un grande ricordo: “Abbiamo vissuto in una terra di santi, speriamo di essere riuscite a far appiccicare sulla nostra pelle questa santità in modo da portarla nei luoghi dove ci sarà bisogno della nostra presenza".

"Non lasciamo questa bella città solo per la mancanza di vocazioni, ma perché c’è bisogno del carisma domenicano altrove. Lasciando Perugia non ci ritiriamo in convento, rinserriamo i 'ranghi' per essere inviate a continuare la nostra missione in altri luoghi. Niente è perduto di quello che abbiamo fatto; abbiamo camminato con tante persone perugine e non solo, aiutandole e crescendo insieme a loro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento