Il simulatore della super azienda umbra fa volare il satellite dell'Agenzia Spaziale Italiana

C’è anche un po' di Umbria nelle grandi sfide alla conquista dello spazio. Già, perché Prisma, il satellite dell’Agenzia Spaziale Italiana, è in orbita anche grazie a Galileo, il simulatore spaziale creato da un'azienda umbra

C’è anche un pezzo di Umbria nelle grandi sfide alla conquista dello spazio. Già, perché Prisma, il satellite dell’Agenzia Spaziale Italiana, è in orbita anche grazie a Galileo, il simulatore spaziale di Angelantoni Test Technologies.

L’azienda di Massa Martana del Gruppo Angelantoni Industrie ha realizzato, infatti, la camera denominata “Galileo Large Thermal Vacuum Chamber” (nella foto), con la quale sono stati effettuati i test ambientali della strumentazione elettro-ottica iperspettrale del satellite, realizzata da Leonardo nello stabilimento di Campi Bisenzio (FI).

Il satellite Prisma è stato lanciato in orbita con successo dall’Agenzia Spaziale Italiana il 22 marzo dalla base spaziale europea di Kourou in Guyana francese. Questo satellite, grazie all’innovativa strumentazione elettro-ottica iperspettrale montata a bordo, permetterà di acquisire immagini della superficie terrestre contenenti informazioni sulla composizione chimico-fisica degli oggetti presenti nella scena osservata e quindi di fornire un contributo unico al monitoraggio dell’inquinamento e dei cambiamenti ambientali e alla gestione delle risorse naturali e delle emergenze.

Angelantoni Test Technologies è specializzata nella produzione e progettazione di camere per prove ambientali simulate – con il marchio ACS - ed è la più importante realtà del Gruppo Angelantoni Industrie, fondato a Milano nel 1932 da Giuseppe Angelantoni, ha un fatturato di circa 50 milioni di euro e 250 addetti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

  • Tragico incidente con il furgone, muore a 58 anni: addio a Luca

Torna su
PerugiaToday è in caricamento