Azione militare in Afghanistan, soldato-eroe umbro 'salva' i suoi uomini: premiato con la Croce d'argento

L'azione a gennaio di quest'anno ad Herat. Il tenente Simone Della Ciana, ufficiale del 66° Reggimento di stanza a Forlì, originario di Città della Pieve

Si è distinto in un contesto operativo molto delicato, in Afghanistan, coordinando e gestendo le unità sottoposte al suo comando, così da scongiurare la perdita di vite umane. Per questo il tenente Simone Della Ciana, ufficiale del 66° Reggimento di stanza a Forlì, originario di Città della Pieve (Perugia), riceverà dal generale di divisione Carlo Lamanna la croce d'argento al Merito dell'Esercito, nel corso della celebrazione della Liberazione di Forlì, nella mattina di sabato. L'episodio si è verificato nel gennaio di quest'anno ad Herat.

E' uno dei momenti di una serie di cerimonie  solenni per ricordare i 75 anni dell'uscita dei nazi-fascisti da Forlì, una città simbolo nell'avanzata alleata dal centro Italia del 1944. Nonostante la sua irrilevanza dal punto di vista strategico, era stato comandato ai tedeschi di stanza sul territorio che Forlì, capoluogo del paese natale di Benito Mussolini, non cadesse in mani nemiche. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La consegna della croce d'argento, “che viene consegnata di solito a Roma o in occasione di cerimonie particolarmente solenni”, spiega il comandante del 66° Reggimento Pasquale Spanò, verrà consegnata in questo caso a Forlì – subito dopo la deposizione delle corone ai “Lampioni dei martiri” in piazza Saffi (dove vennero esposti i corpi di 4 partigiani uccisi) – proprio per la solennità militare dell'evento. Sono previste, infatti, una sfilata cerimoniale in Piazzale della Vittoria con ua  compagnia del 66° Reggimento Fanteria Aeromobile Trieste che sfilerà da piazzale della Vittoria, percorrendo corso della Repubblica sino ad arrivare in piazza Saffi. La sfilata sarà aperta dalla Fanfara della Brigata Cavalleria "Pozzuolo del Friuli" ed un Plotone in uniformi storiche.

La notizia su ForlìToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento