Scuola, boom di iscrizioni ai liceo, ma in testa rimane il "Volta"

Dati ancora parziali, ma cresce la voglia di Scientifico e Classico, si confermano i nuovi indirizzi multimediali e sociali

Volta, Alessi, Bruno, Galilei, Pieralli, Mariotti, Capitini, Cavour-Marconi-Pascal e Di Betto. È questa la classifica degli istituti superiori in base alle iscrizioni (seppur parziali come riporta Il Messagero Umbria oggi) che si sono chiuse a fine gennaio.

L'istituto Volta rimane saldamente in testa con 444 nuovi alunni che hanno scelto la scuola di Piscille (con grossi problemi di spazio dove sistemare oltre 1500 alunni e quasi 300 docenti, oltre al personale amministrativo).

Leggero calo per lo Scientifico Alessi con 305 preferenze (anche per questo istituto ci sono problemi di spazio con la sede di via D'Andreotto che non basta più), mentre il Galilei (ancora sotto la gestione del dirigente Coccia, a capo anche del Volta) con 282 scelte conferma una costante in crescita.

Più 4 per cento per il classico Mariotti con 221 iscritti e al Pieralli con 240 iscrizioni si conferma il buon andamento degli anni passati.

Il Giordano Bruno avrà 290 alunni nelle prime classi, il Capitini 220, il Cavour-Marconi-Pascal 101 e il liceo Di Betto 80.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento