Imparate ad essere umani, è l’invito scritto a lettere cubitali al civico 13 di via dei Priori

Non è forse un caso che la scritta fucsia sia stata vergata sulla fiancata dell’accesso al Temporary Academy Aba

“Imparate ad essere umani”, è l’invito scritto a lettere cubitali al civico 13 di via dei Priori. Non è forse un caso che la scritta fucsia sia stata vergata sulla fiancata dell’accesso al Temporary Academy Aba. Forse significa che gli artisti sono dotati di antenne sensibili ai temi del rispetto della persona umana. O forse, magari, potrebbe essere casuale il fatto che quella scritta sia proprio qui.

Sta di fatto che è realizzata in modo originale: con orientamento verticale e con la divisione in sillabe volutamente errata. Lo scopo evidente è quello di attirare l’attenzione.

E l’invito (“imparate”) sembra sottintendere che l’autore o “gli” autori già lo sono “umani”. È vero che imbrattare i muri è un’abitudine deprecabile. Ma il senso del messaggio attenua la gravità del comportamento. Forse. Polemiche politiche a parte. O invece no.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento