Rifiuti, stangata Tari per il 2019? Barelli rassicura i cittadini: "Non ci sarà nessun aumento"

"Siamo riusciti ad arrivare nel mese di novembre al 70%. Ovviamente non ci fermeremo qui, visto che il prossimo passo, per il 2019, sarà approdare al 74%"

Nessun aumento della Tari per i cittadini per il 2019. A dirlo è il vice sindaco ed assessore all’ambiente Urbano Barelli. “Il Comune di Perugia è grato a tutti i cittadini per il contributo decisivo che stanno fornendo per il raggiungimento di importanti obiettivi in termini di percentuali di raccolta differenziata.

Grazie all’attivazione del nuovo servizio porta a porta nella cosiddetta 'città compatta - spiega l'assessore-  siamo riusciti ad arrivare nel mese di novembre al 70%. Ovviamente non ci fermeremo qui, visto che il prossimo passo, per il 2019, sarà approdare al 74%.

“L’Amministrazione comunale – conclude Barelli –continuerà a lavorare senza sosta insieme ai cittadini per migliorare la qualità e la quantità della raccolta differenziata, ma anche con l’obiettivo di realizzare un ulteriore efficientamento del servizio e dei costi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento