Fontivegge, il presidio sarà "aperto nelle prossime settimane". Parola del sottosegretario Candiani

Il rappresentante del Viminale a Perugia. Individuati i locali all'interno della stazione, nuovi uomini in divisa in arrivo. Questura, nessun depotenziamento

Il presidio di polizia a Fontivegge si farà. La sua apertura, "ma non aspettatevi un taglio del nastro", avverrà nelle "prossime settimane". Una data precisa il sottosegretario all'Interno, Stefano Candiani, oggi, venerdì 5 aprile, a Perugia, non la dice. "Non do numeri, andiamo sulle cose concrete". Come, spiega, il fatto che nel capoluogo umbro arriverà più personale di polizia, carabinieri, Guardia di finanza, vigili del fuoco e polizia penitenziaria. Più uomini, spiega, oltre il turnover dei pensionamenti. "Ci vuole un po' di tempo, quello necessario alla formazione dei nuovi assunti a livello nazionale". 

VIDEO Fontivegge, il sottosegretario Candiani (Lega) conferma: "Il presidio di polizia si farà"

Più personale, insomma, per garantire un presidio migliore del territorio e per consentire che uffici, come quello di Fontivegge, siano gestiti con uomini non tolti da altri uffici, lasciando scoperti altri serivizi, ma, dice, potenziando effettivamente il controllo.

Individuato, come detto, lo spazio che sarà destinato all'ufficio, si trova all'interno della stazione si affaccia su piazza Vittorio Veneto, cinqua metri quadrati a disposizione, individuati in accordo tra Comune, Prefettura, Questura e Rfi. A breve saranno effettuati lavori di adeguamento, poi si partirà, senza cerimonie, ma con i fatti, in sintesi spiega Candiani.  Il sottosegretario fa chiarezza, inoltre, sulla questione del paventato depotenziamento della Questura perugina, argomento diventato anche scontro politico: quello che cambierà saranno i questori, ad ogni ufficio, cioè sarà affidato un questore di "grado" differente, in base alla complessità del territorio. 

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Sigaretta addio: come smettere di fumare e perché conviene farlo

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Il Ministero dei Beni Culturali assume, 1052 posti di lavoro: il bando del concorsone

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento