Natale a Perugia, dal suggestivo presepe in Piazza alla prima lotteria di San Costanzo: tra i ricchi premi anche un'auto e un viaggio

La prima lotteria di San Costanzo grazie alla collaborazione dei commercianti del centro, ma anche il presepe in piazza e il tradizionale pranzo di Natale offerto a famiglie, profughi e persone in difficoltà. Tutte le iniziative della Caritas e Arcidiocesi

Il magico e tradizionale presepe sotto le logge della Cattedrale di San Lorenzo, il pranzo di Natale offerto dal cardinale Gualtiero Bassetti a famiglie rimaste senza un lavoro e una casa, a persone sole e ai profughi e, per la prima volta in assoluto, la Lotteria di San Costanzo. Il tutto votato alla solidarietà e all'inclusione sociale. Sono questi i principali eventi messi in campo da Caritas e Arcidiocesi per riflettere il senso, quello vero, del Natale. 

Il primo appuntamento atteso dai perugini è l'allestimento della sacra Natività nel cuore del centro storico, in piazza IV Novembre, quest'anno realizzato grazie al contributo del Comune di Perugia, ma anche dei giovani studenti del Liceo artistico di Anghiari. "Dobbiamo recuperare la tradizione del restauro del legno; il nostro è un Istituto su cui stiamo puntando molto anche con un convitto nazionale - ha spiegato l'assessore alla scuola e al sociale del Comune di Anghiari, Angela Cimbolini intervenuta nel corso della conferenza stampa per svelare i dettagli degli eventi natalizi della Caritas Diocesana Perugia - Città della Pieve. Il vescovo ausiliare, Monsignor Paolo Giulietti, ha ricordato come i Magi rappresentino, secondo il vangelo di Matteo, una sorta di profezia all' inclusione sociale. Il presepe sarà inaugurato domenica 16 dicembre alle 16.30 e resterà visibile fino al 6 gennaio. Un presepe suggestivo, sotto le logge della cattedrale di San Lorenzo, che quest'anno sarà formato da sagome in legno di varie dimensioni.

E proprio inclusione sociale  e solidarietà sono anche i cardini del tradizionale pranzo di Natale offerto dal cardinale Bassetti il giorno del 25 dicembre che si terrà nella struttura diocesana "Villa Sacro Cuore" di Perugia. Il direttore della Caritas Diocesana, Giancarlo Pecetti, nel corso della conferenza ha ricordato come quest'anno il pranzo verrà offerto alle dieci famiglie del Villaggio della Caritas che hanno perso casa e lavoro, alle due famiglie siriane che la Caritas sta accogliendo, entrambe con figli, ai profughi e alle persone senza fissa dimora che frequentano quotidianamente la mensa  e che alloggiano nel nostro territorio.

Ma la novità più importante riguarda la Lotteria di San Costanzo. Proprio nel giorno in cui Perugia celebra la sua anima più identitaria - ha ricordato Monsignor Giulietti - non poteva mancare anche uno spirito caritativo con lo scopo di richiamare l'attenzione sulle persone più bisognose. 

Ma come funziona? La lotteria è stata resa possibile grazie agli sforzi dei commercianti riuniti sotto il Consorzio Perugia in Centro guidato da Sergio Mercuri. Il ricavato dei biglietti, che saranno venduti al prezzo di 2.50 in tutti i negozi del centro storico che aderiscono all'iniziativa e presso tutte le parrocchie, saranno infatti destinati ai quattro Empori della Caritas che offrono aiuto e sostegno alle persone povere. I bglietti sono già in vendita.

In palio ci sono dieci invitanti premi. I primi tre sono una Lancia Y Elefantino Blu, un IPhone X 128 GB (l'ultimo nato in casa Apple) e un viaggio di una settimana per due. A seguire: Un IPad 128 GB, una Smart Tv LG LCD 43", un abbonamento alla palestra Corpus per un anno, un week end per due persone, un buono per un centro estetico, un buono acquisto presso le Librerie Paoline e un aspirapolvere Ariete briciola. L'estrazione è in programma il giorno del Santo Patrono, 29 gennaio, nella Sala San Francesco del palazzo vescovile alle 17.  Anche il presidente del Consiglio Comunale, Leonardo Varasano, facendo proprie le parole di Monsignor Giulietti ha posto l'accento sul vero senso del Natale, l'inclusione e la solidarietà.

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

  • Tragedia in Umbria: non rispondeva alla vicina, trovata morta in casa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento