Da centro dello spaccio a mega palestra a cielo aperto: la nuova vita di Piazza del Bacio

Una piazza resa viva e vitale grazie allo sport con una iniziativa gratuita ed aperta a tutti

Una piazza resa viva e vitale grazie allo sport con una iniziativa gratuita ed aperta a tutti. In molti sono arrivati in piazza del Bacio giovedì 21 giugno per l’evento di apertura in tenuta sportiva e scarpe da ginnastica, con McFIT che ha invece provveduto a fornire tappetini ed istruttori oltre che a dare la possibilità di usare i servizi della palestra.

Tutti i giovedì infatti, fino al 26 luglio, il centro di Perugia offre dei corsi fitness di gruppo dalle 18 alle 21. I corsi, come il primo appuntamento, si terranno sempre in piazza del Bacio e proprio di fronte al centro McFIT con l’obiettivo di portare il maggior numero di persone a scoprire la piazza restituita alla città e che ha cambiato volto grazie anche alla apertura della palestra dello scorso anno, vincendo così la diffidenza nei riguardi di un luogo che per tanti anni ha vissuto abbandono e trascuratezza.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Perugia e si lega anche alla ONLUS  “Avanti Tutta” di Leonardo Cenci con quest’ultimo che è intervenuto durante la giornata inaugurale per il taglio del nastro dell’iniziativa insieme all’assessore Michele Fioroni (arredo urbano e marketing territoriale) e al responsabile marketing McFIT Luca Torresan.

“Questa iniziativa è importante perché porta il fitness in piazza e fa riappropriare di contenuti e di vitalità una piazza bellissima oggetto di un intervento di riqualificazione anche perché in cima ci sarà anche uno skate park” ha affermato Fioroni per poi proseguire: “L’obiettivo è che riacquisti identità questo luogo che in fondo non è stato mai vissuto e con nuovi contenuti anche di benessere e di vitalità. La presenza di un centro fitness importante come questo aiuta in questo processo che a breve potrà anche contare di un coworking comunale.

“È bello vedere tutta questa gente che fa fitness in una piazza e ci siamo sentiti di appoggiare questa iniziativa come amministrazione comunale proprio perché riteniamo che luoghi come questo vadano vissuti con contenuti che possono essere legati allo sport ma anche alla musica e ad altre iniziative. Ciò che fa una piazza è la socialità e una piazza vuota è una piazza fallita e quindi noi saremo sempre vicini a chi in questa piazza vuole fare qualcosa di importante”.

Per Torresan della McFIT “l’obiettivo è quello di supportare il Comune con le nostre possibilità in modo da rendere la piazza sempre più vivibile e far capire che la nostra struttura sta contribuendo a riqualificare una piazza un po’ rimasta sospesa”. “Lo sport – ha poi aggiunto – unisce e questa giornata inaugurale sarà il primo appuntamento di iniziative che per un mese e tutti i giovedì saranno aperte a tutti e gratuite: esempio di integrazione e socializzazione importantissimo”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Scontro tra auto e camion sulla E45, automobilista salvo per miracolo: mezzo distrutto

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

  • Paura sul raccordo Perugia-Bettolle, anziano a piedi nella galleria tra San Faustino e Madonna Alta

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento