Pian di Massiano, nuova illuminazione (e più risparmio), installate 300 luci led: ecco dove

Trecento punti luce sostituiti al parco di Pian di Massiano, con un risparmio energetico che supera il 65 per cento

Trecento punti luce sostituiti al parco di Pian di Massiano, con un risparmio energetico che supera il 65 per cento. Con una cerimonia alla presenza dei rappresentanti dell’Amministrazione comunale, di Cite-lum, del Perugia Calcio e delle principali società sportive che operano nell’area, è stata inaugurata venerdì 14 settembre la riqualificazione illuminotecnica ed energetica dell’area.

"Grazie agli interventi realizzati da Citelum nell’area di Pian di Massiano – ha evidenziato il dirigente del Comune Gabriele De Micheli - (un totale di 300 punti luce sostituiti con corpi illuminanti a LED con una potenza media di circa 46 W) e in tutto il territorio comunale, impianti poco performanti, sistemi obsoleti in termini di risparmio energetico e costi di gestione elevati saranno ormai solo un ricordo per la Città di Perugia". La nuova illuminazione ha riguardato: Viale del percorso verde e aree attigue; Via Conti, Viale Franco d’Attoma, Piazzale caduti di Superga, Piazzale Guido Mazzetti, Str. Ferro di cavallo –S.Lucia, Area Bocciodromo, -Area PalaBarton.

L’obiettivo è quello di una maggiore sostenibilità e di una considerevole riduzione dell’inquinamento luminoso e dei consumi, con tutto ciò che ne consegue in termini di contenimento della spesa pubblica. A seguito alle innovazioni apportate - si legge in una nota - il Comune di Perugia potrà infatti certificare oltre il 65% di risparmio energetico con un’equivalente riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera pari a 25 tonnellate l’anno. Ciò a fronte di un incremento dell’illuminamento medio di oltre il 200%.

Il risultato è reso possibile grazie ad una perfetta sincronia tra i sistemi installati, che vanno dalle sorgenti a LED (dotate di potenze decisamente più basse rispetto a quelle precedentemente utilizzate), a sofisticati dispositivi di regolazione degli impianti attraverso la gestione telecontrollata degli stessi, ad innovativi servizi progettati in ottica smart city (videosorveglianza, wifi, sistemi di controllo del traffico e della qualità aria, pannelli a messaggio variabile).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Dramma in via Canali, donna di 49 anni trovata morta in un parcheggio

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento