Perugia, rotatoria di via Cotani e via Baracca: novità per la circolazione, cosa cambia da lunedì

Le modifiche annunciate dal Comune nell'area interessata dal cantiere

Riapre al transito via Cotani, a Madonna Alta. Con una settimana di anticipo, si conclude la fase di cantiere della rotatoria all’intersezione tra via Madonna Alta, via Cotani e via Baracca, che aveva reso necessario chiudere al transito l'arteria. 

Da lunedì 3 giugno, in via Cotani si tornerà a transitare, ma con limitazioni delle manovre di svolta: sarà possibile svoltare in via Cotani solo per i veicoli provenienti da via Madonna Alta (lato centro-stazione), sarà possibile, per i veicoli in uscita da via Cotani, la sola svolta a destra; per le altre manovre di svolta bisognerà continuare a seguire gli itinerari alternativi già segnalati attraverso la rotatoria di via Magnini-via Madonna Alta-via Martiri dei Lager.

Per proseguire i lavori sarà necessario procedere alla chiusura di via Baracca, in prossimità dell’intersezione con via Madonna Alta; saranno, di conseguenza, impedite tutte le manovre di svolta tra via Madonna Alta e via Baracca.

Sarà necessario chiudere nell’area di cantiere anche i percorsi pedonali; è stato creato un corridoio pedonale da via Baracca fino al parcheggio della chiesa, a fianco del campo sportivo; via Baracca sarà percorribile da via Tuzi fino all’ingresso del parcheggio della banca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Umbria Jazz 2020, tutto il programma dell'Arena Santa Giuliana: ecco i big in concerto a Perugia

  • Ponte Rio, scontro tra auto: grave un 30enne

Torna su
PerugiaToday è in caricamento