Marcello Giulietti saluta il bancone del bar: "Cambio vita, tornerò al Blitz, ma come cliente"

Lo storico barman del caffè di corso Vannucci annuncia su Facebook la sua scelta: "Scusate il poco preavviso, non amo gli addii"

Marcello Giulietti, "'l Marci", lascia. Questa sera, lunedì 13 gennaio, l'ultima serata dietro al bancone del Blitz Caffè di corso Vannucci. Una festa di saluto in occasione della tradizionale chiusura per ferie del locale che sarà il modo più semplice per amici e clienti per salutare Marcello, pronto a iniziare una vita lavorativa diversa.

Ad annunciarlo è lo stesso Giulietti sulla sua pagina Facebook. Saluta e ringrazia i clienti diventati poi amici, "scusati il poco preavviso, non amo gli addii". Spiega che andrà ad insegnare, un cambio di vita netto. Ma non esclude ritorni, ma "da cliente" oppure come extra in qualche occasione speciale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Marcello GIulietti è un volto che ha buon titolo sta tra gli "storici" di corso Vannucci e delle serate/notti perugine, una vita dietro al bancone, anima notturna del Blitz,, punto di riferimento per le uscite in centro storico, uno di famiglia da andare a salutare anche con un cenno appena, passando di fronte al suo bancone spesso e volentieri sovraffollato di clienti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento