Perugia in lutto, Vittorio Bragiola muore a 88 anni: una vita alla guida della storica azienda di famiglia

Fondò negli anni Cinquanta la nota attività di cartoleria e cartolibreria. Lunedì 15 aprile il funerale

Vittorio Bragiola, nome storico del commercio perugino, si è spento sabato 13 aprile, all'ospedale Santa Maria della Misericordia. Negli anni Cinquanta fondò la sua azienda di cartoleria e cartolibreria all'ingrosso e al dettaglio che ha guidato per quasi 70 anni, una tenacia che gli è valsa anche lo Zenith d'oro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ne danno notizia i figli che ricordano il grande rispetto per le regole e per i propri dipendenti che lo ha sempre distinto. Si è spento a 88 anni. Le esequie si svogeranno lunedì 15 aprile, alle 15, nella parrocchia di Santa Maria di Colle, in via Leonardo da Vinci, zona via dei Filosofi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento