Perugia in lutto, è morto coach Giorgio Piselli: "Indiscutibile spessore umano e di una rara bontà d’animo"

L'addio del PerugiaBasket: "Che la terra ti sia lieve. Ciao, Giorgio"

Perugia e il mondo del basket in lutto. E' morto coach Giorgio Piselli, storico allenatore della città. A darne notizia è il PerugiaBasket, sul suo sito ufficiale: "Dopo un cammino costellato di sofferenza nell’ultimo periodo - scrive la società - , Giorgio Piselli si è spento in nottata".

E ancora: "Ci lascia una delle figure più iconiche della nostra società, certo. Ci lascia, soprattutto, una persona di indiscutibile spessore umano e di una rara bontà d’animo. Qualità che ha potuto apprezzare chiunque sia entrato in contatto con lui, non solo in orbita Perugia Basket. Che la terra ti sia lieve. Ciao, Giorgio". 

Addio al coach di basket Piselli, i funerali a Ferro di Cavallo. In lutto anche Corciano: "Ottimo insegnante"

Anche Corciano è in lutto per la scomparsa del coach di basket Giorgio Piselli - tante stagioni nelle giovanili e prima squadra del Perugia - che dal 1984 al 2016 ha lavorato, come insegnante, al circolo didattico di Corciano.  "E' entrato nel circolo didattico all'età di 31 anni - ha sottolineato l'amministrazione comunale - ed è rimasto fino al suo collocamento a riposo il 31 agosto del 2016. Prima di tutto è stato un grande amico, uno zio per i tanti ragazzi che ha avuto, e dopo un ottimo e apprezzato insegnante. Una giornata molto triste per l'intera comunità". Il funerale sarà celebrato domani, mercoledì 28 agosto, alle 15 nella Chiesa di Ferro di Cavallo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento