"Perugia etrusca", un bilancio su 35 anni di ricerche archeologiche per portare alla luce saperi e bellezze

Tracciare un bilancio di 35 anni di ricerche archeologiche che hanno comportato nuove e più precise acquisizioni in materia di saperi perugini

Tracciare un bilancio di 35 anni di ricerche archeologiche che hanno comportato nuove e più precise acquisizioni in materia di saperi perugini. Questo lo scopo del convegno in corso al Manu su “Perugia etrusca”, voluto e organizzato in sinergia fra la Pro Ponte Etrusca onlus e Luana Cenciaoli, direttrice dei musei archeologici di Perugia e Orvieto. Con la collaborazione di Agnese Massi, consulente scientifica di Velimna della prima ora.

Dopo il saluto di Alvaro Mancioli, tra i fondatori della Pro Ponte, e l’augurio dell’etruscologo Roncalli, comune maestro di tanti studiosi presenti, il dottor Altamore porta gli omaggi della soprintendente Marica Mercalli. “La manifestazione – dice Cenciaioli – è cresciuta e costituisce ormai un fiore all’occhiello della comunità ponteggiana”. Poi intrattiene il pubblico sulla forma urbis e sulle acquisizioni maturate attraverso gli scavi e le scoperte di ben sette lustri.

Riflessioni sulle opere idrauliche (pozzo Sorbello e cisterna di via Caporali), la viabilità e il reperimento delle necropoli, gli scavi sotto la cattedrale e il tempio di Uni (detto prima “di Vulcano”), l’incendio del Bellum perusinum, la necropoli dei cavatori (Strozzacapponi, con oltre 500 persone), l’Elce e i Cacni, i recenti scavi a Monte Bagnolo, i terrazzamenti urbani, i muri etruschi di via delle Cantine e piazza Piccinino. Cose in parte presenti nel volume di Raniero Gigliarelli, ma in parte confermate, riviste, messe a punto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una grande diegesi su Porte e postierle, costruzioni e sostruzioni. Insomma: tutto quanto sostiene e motiva un convegno indispensabile del quale leggeremo al più presto gli atti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento