Perugia ed Eurochocolate: il cioccolato da divorare, ma anche da… annusare

È la proposta uscita dalla fervida mente di Alberto Bottini, profumiere di corso Vannucci

Cioccolato da divorare, ma anche da… annusare. È la proposta uscita dalla fervida mente di Alberto Bottini, profumiere di corso Vannucci.

Quale migliore occasione di Eurochocolate, per dar prova di ingegnosa creatività?

Il “princeps unguentariorum” – d’intesa col figlio Marco, la consorte Marinella e la collaboratrice Claudia – ha preparato una vetrina in cui, accanto alle golosità cioccolatiere, figura una serie di prodotti ad hoc.

Viene direttamente da Parigi la novità in veste extra lusso: bomboletta in alluminio, confezione spray. Lo abbiamo “assaggiato” nelle fragranze più diverse, tra vaniglia e fondente. Uno sfizio, un lusso, certamente, come tutte le cose che sanno di superfluo “necessario”.

È bastato un avviso elegante in vetrina per scatenare la curiosità dei tanti appassionati del cioccolato.

Non è necessario comprarlo: basta provarlo e portarne a casa il sentore. Peccato di gola. E di naso.

Dice il poeta latino Tibullo, all’amico Fabullo: “unguentum dabo… quod tu cum olfacies, deos rogabis totum ut te faciant, Fabulle, nasum” (ossia: “ti darò un profumo che, appena lo annuserai, pregherai gli dei che ti facciano diventare tutto… naso”). Adesso, per favore, non esageriamo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento