Percorso Verde Leonardo Cenci, è ufficiale: via libera della Prefettura all'intitolazione

Il sindaco Romizi e l'assessore Wagué: "Prossimo passo la cerimonia con la famiglia e l'associazione Avanti Tutta"

E' fatta: l'omaggio della città al grande Leo Cenci è ufficiale. Dalla petizione con migliaia di firme al sì definitivo. Perugia non dimenticherà mai il suo guerriero. In altre parole: l’iter per l’intitolazione del Percorso verde di Pian di Massiano a Leonardo Cenci è completo. E' arrivata anche l’approvazione da parte della Prefettura di Perugia alla deroga, necessaria dal momento che Leo è morto da neanche due mesi e non dieci anni come prevede la norma. 

Percorso Verde intitolato a Leonardo Cenci, approvazione definitiva della giunta Romizi 
Percorso Verde intitolato a Leonardo Cenci: "La commissione approva"

“Siamo molto contenti –hanno detto il Sindaco Romizi e l’assessore Wagué, che fin dall’inizio hanno caldeggiato l’intitolazione- di poter dare risposta a quanto la città stessa ha chiesto con la petizione. Ringraziamo tutti i soggetti che hanno reso possibile questo risultato, in particolare il Prefetto di Perugia che ha approvato la deroga in così breve tempo, rilevando l’eccezionalità dl caso".

Percorso verde, per Google è già intitolato a Leonardo Cenci

E ancora: "Riteniamo che questo possa essere il giusto riconoscimento di Perugia a Leonardo Cenci per tutto quello che ha fatto e rappresentato. Il prossimo passo –hanno concluso- sarà, dunque, quello di fissare quanto prima la cerimonia per rendere questo omaggio a Leo, alla presenza della sua famiglia, dell’associazione Avanti Tutta, della Prefettura e di tutte le altre istituzioni cittadine, della città intera". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento