Per la rinascita del palazzetto dello Sport scatta la fase 2 del restyling: tutto il progetto e i lavori

Il progetto riguarda anche la possibilità di un eventuale ampliamento della capienza e ulteriori interventi di risanamento conservativo delle gradinate

Scatta la seconda fase per i lavori del tempio perugino dello sport, Il PalaBarton. L’esecutivo di Palazzo dei Priori ha dato il via all'incarico di approfondimento da parte dagli uffici comunali al progetto di restyling del palazzetto e nella seduta di ieri, mercoledì 4 luglio, ha approvato il mandato agli uffici dell’Unità Edilizia Scolastica e Sport di verificarne la fattibilità tecnica ed economica.

Il progetto riguarda in particolare la possibilità di un eventuale ampliamento della capienza, ferma restando la polifunzionalità della struttura, ulteriori interventi di risanamento conservativo delle gradinate, delle strutture portanti in legno e degli impianti termici, oltre al miglioramento dell'illuminazione, anche rispondendo ad esigenze di risparmio energetico.

La richiesta di ampliamento dei posti a sedere era stata presentata dalla Volley Sir Safety Perugia, da realizzarsi –secondo quanto era stato prospettato- attraverso la chiusura di quattro spicchi di angolo degli spalti, senza tuttavia ridurre la polifunzionalità del palazzetto. Solo dopo le dovute verifiche si passerà alla fase progettuale vera e propria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento