Ospedale di Foligno, un super macchinario di ultima generazione per i pazienti

Sarà inaugurata domani una Tac di nuovissima generazione per ampliare le possibilità di diagnosi e offrire agli utenti prestazioni ultraspecialistiche

Una Tac di nuovissima generazione per ampliare le possibilità di diagnosi e offrire agli utenti prestazioni ultraspecialistiche. Un altro tassello fondamentale sulla strada dell’innovazione tecnologica e della modernizzazione della dotazione strumentale per garantire un progressivo salto di qualità dei servizi erogati e per potenziare il ruolo strategico dell’ospedale di Foligno nella rete ospedaliera regionale.

"Il reparto di Radiologia del presidio ospedaliero di Foligno è scritto in una nota - fornisce servizi di radiologia diagnostica e interventistica di elevata qualità attraverso una continua ricerca nel campo delle nuove tecnologie e la formazione continua del personale. Utilizzando apparecchiature di ultima generazione e assistiti da personale tecnico sanitario e infermieristico altamente specializzato, i radiologi del “San Giovanni Battista” eseguono oltre 120 mila prestazioni l’anno rivolte a pazienti adulti e pediatrici, ricoverati o ambulatoriali". 

L’inaugurazione del moderno macchinario, installato in queste settimane nel reparto di Radiologia del “S. Giovanni Battista”, insieme ad un apparecchio radiologico digitale polifunzionale e ad un ortopantomografo, è programmata per domani, giovedì 21 marzo, alle ore 10.30. Interverrano: il direttore generale dell’Azienda Usl Umbria 2 Imolo Fiaschini, l’assessore regionale alla Salute, Coesione Sociale e Welfare Luca Barberini, i direttori sanitario ed amministrativo dell’azienda sanitaria Pietro Manzi ed Enrico Martelli, il responsabile della direzione medica di presidio Franco Santocchia, il direttore del dipartimento di diagnostica per immagini Gianfranco Pelliccia e il personale sanitario della struttura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, due tamponi positivi in Umbria. La Regione: "Casi d'importazione, non rinconducibili a focolai locali"

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento