Perugia, sei nuovi sacerdoti insieme. Il Cardinale Bassetti: "Non accadeva da 50 anni". Ecco chi sono

Domani, nella cattedrale di San Lorenzo, l'ordinazione dei sei nuovi sarcedoti

"Abbiamo la gioia di avere sei nuovi sacerdoti, tutti insieme, un evento di Chiesa che non accadeva nella nostra Diocesi da più di mezzo secolo. Questo è prima di tutto un dono grande di Dio, perché siamo in un tempo in cui le vocazioni scarseggiano". A dirlo è il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, poco prima dell’ordinazione sacerdotale di sei giovani seminaristi perugino-pievesi in calendario venerdì 29 giugno (ore 17), nella cattedrale di San Lorenzo.

"In questo momento in cui le vocazioni in Italia sono in calo – prosegue il cardinale –, vedo una grande grazia che ci fa il Signore. Questi giovani diaconi, che si apprestano a ricevere l’ordinazione presbiterale, si sono formati nel nostro Seminario regionale di Assisi e spero che anche i mezzi della comunicazione sociale facciano conoscere alla gente delle nostre parrocchie chi sono i loro nuovi pastori. Sono stato sempre convinto che le vocazioni appartengono al popolo di Dio, per genesi e destinazione. Le vocazioni non sono dei funghi che spuntano all’improvviso, nascono nelle famiglie, nelle parrocchie e nei movimenti. Come il pane sta sulla tavola, così questo pane fresco di carismi e di doni di Dio è a disposizione di tutti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sei futuri sacerdoti, che andranno ad aggiungersi agli attuali 111 presbiteri dell’Archidiocesi Perugia-Città della Pieve, sono Federico Casini, Nicolò Gaggia, Augusto Martelli, Pietro Squarta, Giovanni Le Yang e Salvatore Mauro Reitano. La loro ordinazione, che sarà trasmessa in diretta da Umbria Radio e a cui il settimanale La Voce ha dedicato un ampio servizio, è un evento molto significativo per la Chiesa e di arricchimento per la comunità cristiana locale sia nell’annuncio della Parola di Dio che nel servizio ai fratelli più fragili. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, nuovo bollettino medico in Umbria (25 marzo): 3 guariti in più, zero nuovi decessi, 710 contagiati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento