Ricostruzione, di nuovo al lavoro per la torre civica. Il recupero grazie al contributo della Fondazione Cucinelli

Iniziato l'intervento per ripristinare il manufatto: "Speriamo di sentire suonare le sue campane il prima possibile"

E’ ripreso nella mattinata di lunedì 30 settembre il cantiere che interesserà la ricostruzione della torre civica del palazzo comunale, in piazza San Benedetto a Norcia. Come per lo smontaggio è stata riposizionata la grande gru, questa volta per portare a compimento il lavoro e, in particolare, “servirà per riposizionare i conci che sono stati smontati della cella campanaria e dunque ricostruire ed adeguare sismicamente la torre civica” ha detto l’ingegner Stefano Podestà, direttore dei lavori.

La consegna è prevista entro 336 giorni, ma l’intento “è quello di poter far tornare a suonare le campane il prima possibile” ha concluso.

Il recupero della torre civica, primo cantiere pubblico nel cratere, è stato finanziato dalla Fondazione Cucinelli mediante ‘art bonus’.

Anche il progetto del palazzo comunale, che vedrà l'installazione degli isolatori sismici, è alle battute conclusive.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Università di Perugia, premiati i migliori laureati del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche: tutti i nomi

  • La fortuna bacia Perugia, super vincita con una schedina da tre euro

Torna su
PerugiaToday è in caricamento