Ricostruzione, di nuovo al lavoro per la torre civica. Il recupero grazie al contributo della Fondazione Cucinelli

Iniziato l'intervento per ripristinare il manufatto: "Speriamo di sentire suonare le sue campane il prima possibile"

E’ ripreso nella mattinata di lunedì 30 settembre il cantiere che interesserà la ricostruzione della torre civica del palazzo comunale, in piazza San Benedetto a Norcia. Come per lo smontaggio è stata riposizionata la grande gru, questa volta per portare a compimento il lavoro e, in particolare, “servirà per riposizionare i conci che sono stati smontati della cella campanaria e dunque ricostruire ed adeguare sismicamente la torre civica” ha detto l’ingegner Stefano Podestà, direttore dei lavori.

La consegna è prevista entro 336 giorni, ma l’intento “è quello di poter far tornare a suonare le campane il prima possibile” ha concluso.

Il recupero della torre civica, primo cantiere pubblico nel cratere, è stato finanziato dalla Fondazione Cucinelli mediante ‘art bonus’.

Anche il progetto del palazzo comunale, che vedrà l'installazione degli isolatori sismici, è alle battute conclusive.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Umbria Jazz 2020, tutto il programma dell'Arena Santa Giuliana: ecco i big in concerto a Perugia

  • Mantignana, donna trovata morta in un appartamento: le indagini dei carabinieri

  • Ponte Rio, scontro tra auto: grave un 30enne

  • Acquasparta, avvistato branco di lupi. Il Comune: "Cittadini, fate attenzione"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento