I dati promuovono il Natale da Favola della Giunta Romizi: afflusso record rispetto al 2017 e 2016

Il funambolo batte di poco la festa del Capodanno stando ai biglietti del minimetrò e agli ingressi dei parcheggi. Premiata la linea di aver puntato sulle famiglie

Giudizio positivo o negativo per il pachetto degli eventi natalizi e di fine anno organizzati dall'amministrazione comunale al centro di Perugia? Meglio la formula del concertone unico di Capodanno o in ogni piazza un programma autonomo? Non potendo sentire il parere di tutti coloro che hanno vissuto Il Natale da Favola - questo il titolo - l'assessore Casaioli si affida ai dati ufficiali degli ingressi al minimetrò, dei parcheggi e dei biglietti venduti per il trenino del Natale che ha fatto da sponda tra Corso Vannucci e i borghi del centro storico. 

Il successo dell’iniziativa è confermato dai numeri: il Minimetrò ha fatto registrare nel mese di dicembre 219mila validazioni, con una crescita del 7% rispetto all’anno scorso e una media di 500 utenti in più al giorno. Sono andati a ruba i biglietti Multiviaggi (4 corse), destinati espressamente alle famiglie, con una crescita addirittura pari al 40% rispetto al 2017; dato che conferma la riuscita dell’offerta di eventi dedicata ai nuclei familiari, apprezzata e condivisa da cittadini e turisti. Buono anche il riscontro del biglietto UP giornaliero con un +8%. Crescono anche i numeri dei parcheggi, con accessi nell’ordine del +6,5% con particolare successo per la struttura del mercato coperto.
Infine, impressionante la crescita del Christmas Train il treno ha visto incrementare gli utenti di oltre il 50%.

“Questi dati – secondo l’assessore Casaioli – ci dicono che le famiglie hanno scelto di accedere al nostro centro storico non soltanto utilizzando il mezzo privato, ma soprattutto i mezzi pubblici, minimetrò ed autobus. Il successo ottenuto dal Christmas Train, invece, conferma che l’attrattività dei borghi è in costante crescita e, dunque, una grande attenzione e curiosità da parte dei cittadini nell’andare alla scoperta anche degli angoli della città forse meno conosciuti, ma altrettanto affascinanti”.

Due gli appuntamenti storico e di grande richiamo di pubblico: non si può non ricordare l’incredibile performance proposta da Andrea Loreni “il funambolo” che ha tenuto migliaia di persone con il naso all’insù sabato 8 dicembre con la sua camminata su cavo inclinato. Nella sola giornata dell’8 dicembre sono state ben 12.700 le validazioni sul Minimetrò. Mentre la serata per Il 31 dicembre sono state circa 12mila le validazioni sul Minimetrò, con un aumento rispetto all’edizione del 2017 del 30%. Infine il 5 gennaio, data scelta per la spettacolare discesa della Befana dalla Torrevcampanaria di palazzo dei Priori tra le urla di giubilo di centinaia di bambini, la cui attesa è stata alla fine premiata con la distribuzione di oltre 3500 calze della befana. 

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

  • Mai in frigorifero: i cibi che si conservano altrove

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

Torna su
PerugiaToday è in caricamento