INVIATO CITTADINO Muro di Viale dell’Indipendenza, alla fine vinsero il buon senso e il buon gusto

La città si è rifatta il look. È tutto pronto per accogliere al meglio i tanti musicofili del jazz

Muro di Viale dell’Indipendenza… e alla fine prevalsero il buon senso e il buon gusto. La città si è rifatta il look. È tutto pronto per accogliere al meglio i tanti musicofili del jazz.

Era ora che si procedesse. L’ultima volta che ci si rimise mano fu nel 1986, in occasione della visita del Santo Padre, San Giovanni Paolo II.

È stata un’operazione necessaria e impegnativa, quella della ritinteggiatura del muro di sostegno dei giardini Carducci. Impegnativa perché non si trattava di dare qualche pennellata, ma c’erano ampie superfici da risarcire, con intonaco caduto a terra e – a forza di toppe e di rimpicci – una colorazione variegata come il vestito di Pulcinella.

Espletate le operazioni preliminari di preparazione e rasatura, restava l’impegno di decidere il colore. Alla fine è risultata vincente la decisione di operare in linea di continuità col colore dell’Hotel Brufani. Ed ecco che specchi e costoloni sono stati dipinti con nocciola e avorio in sopracolore: una bellezza. Ottima decisione che ha messo in armonia quel muro col soprastante Brufani e col palazzo della Banca d’Italia, tinteggiata con gli stessi colori. Lode alla piccola impresa di Riccardo Sellari, attivissimo operatore pretolano, titolare di Erreesse Pitture. Bravo per essere riuscito a completare in tempo utile l’operazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In cauda venenum, ma… absit iniuria verbis. Ossia: senza offesa. Quei portoni che si affacciano sul muro in questione cadono letteralmente a pezzi. Per non usare espressioni più forti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento