A volte i miracoli accadono, la mamma-coraggio di Montefalco guarita dal cancro. Medici: "Remissione totale"

Pamela, dopo la scoperta del male, aveva lanciato una raccolta fondi per potersi curare a Tel Aviv. La notizia data sulla sua pagna facebook

I miracoli, per quanti rari, a volte accadono veramente. Quello che andiamo a raccontare è soprattutto -  ance se non si può escludere per chi crede anche un intervento divino - un miracolo della medicina e della solidarietà; quest'ultima è stata fondamentale per consentire il viaggio, il soggiorno e la terapia fondamentale. Pamela è una mamma di Montefalco che ha un bimbo piccolo. Intorno ai 35 anni ha scoperto la gioia e il dolore: la prima perchè era incinta (il piccolo Nicola è venuto alla luce ed è un bimbo sano e forte), la seconda perchè al sesto mese di gravidanza le hanno diagnosticato un male terribile: un linfoma primitivo del mediastino non-Hodgkin di tipo aggressivo.

Pamela, vera mamma coraggio, non si è abbattuta: ha partorito, ha trovato il centro dove potersi curare ed ha scoperto di avere tanti amici in Umbria  e non solo. Grazie ad una raccolta fondi, a cene di solidarietà e altri eventi di scopo è riuscita a raccimolare oltre 350mila euro per pagare le cure in un centro specializzato di Tel Aviv. Il primo giugno è entrate nell'ospedale israeliano. Da subito sono iniziate le cure. La terapia a cui è stata sottoposta è la Car-T. Il procedimento è innovativo: una tipologia di globuli bianchi, vengono estratti dall’organismo del paziente e poi riprogrammati in modo che possano riconoscere e attaccare tipi specifici di cellule tumorali. Praticamente una sorta di riprogrammazione del sistema immunitario; la nuova frontiera della ricerca scientifica in medicina. La cura è stata veramente miracolosa... scientificamente parlando. Il 14 luglio scorso Pamela si è sottoposta ad una pet per capire se il male fosse regredito o no. La risposta è stata chiara ed è stata riportata dalla stessa Pamela sulla pagina Facebook "Andrà tutto bene Pamela".

"Ragazzi oggi abbiamo bellissime notizie! Dopo aver fatto la pet non c'è più traccia di niente!!! Remissione totale!!!!! Ora dovrò cmq rimanere qua sotto controllo per pericolo effetti collaterali, purtroppo con le difese immunitarie a zero mi è venuta la febbre ed ora ci sarà un nuovo ricovero ma qua sono pronti a tutto e sono fiduciosa!!! Grazie per il prezioso regalo che mi avete fatto! Ci aggiorniamo presto! REMISSIONE TOTALE". Insomma la strada è ancora lunga ma è quella giusta. Forza Pamela, andrà tutto bene... anche con gli effetti collaterali. 


pamela-2--2-2

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Sigaretta addio: come smettere di fumare e perché conviene farlo

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Il Ministero dei Beni Culturali assume, 1052 posti di lavoro: il bando del concorsone

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento