"Meravigliosa anima libera": lo struggente ricordo degli studenti per Monia Andreani

Lo striscione è stato appeso fuori dall'Università per Stranieri, dove Monia insegnava

“Meravigliosa anima libera, il tuo ricordo resterà sempre con noi! Ciao Monia”. A scriverlo sono stati alcuni studenti dell’Università per Stranieri che avevano avuto modo di conoscere bene la Professoressa Monia Andreani, morta dopo un malore mentre nuotava a Fano. "L'abbiamo conosciuta durante le sue bellissime lezioni che spesso si trasformavano in vere e proprie lezioni di vita", ricorda il Collegio dei Rappresentanti degli studenti dell’Università per Stranieri di Perugia.

Oggi pomeriggio alle 16 presso il cimitero monumentale di Monteluce ci sarà l’ultimo saluto alla Professoressa. I rappresentanti degli studenti saranno presenti e si uniscono idealmente a coloro che hanno affisso lo striscione, inoltre si preparano altre iniziative per la memoria delle idee e della splendida risorsa umana ed intellettuale persa dalla nostra Università.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragico incidente sul lavoro, muore a 42 anni travolto da un camion

  • Cronaca

    Fiumi di cocaina, tra i "clienti" anche casalinghe e imprenditori: smantellato giro di spaccio, presi 4 pusher

  • Attualità

    Il presepe a scuola: ci sono tutti i popoli del mondo ... ma non c'è traccia di Maria, Giuseppe e il Bambinello

  • Cronaca

    Marsciano: tragedia in casa, trovato cadavere

I più letti della settimana

  • Autobus con rimorchio fermato lungo la E45: scatta maxi multa sopra i 4mila euro

  • L'appello su Facebook: "Elena è grave, ha bisogno di trasfusioni continue", come aiutarla

  • Stop al traffico per due giorni a settimana a Perugia e Ponte San Giovanni: le date e gli orari

  • Tragico incidente, investito da un autocarro lungo la strada: muore 30enne

  • Università di Perugia ai vertici in Italia, super nomina per il professor Paolo Gresele

  • Non si fermano all'alt e speronano l'auto della polizia, è caccia alla banda

Torna su
PerugiaToday è in caricamento