Meteo, domani torna il caldo, ma non sarà una settimana bollente

Previsto un aumento dell'instabilità pomeridiana, a partire da giovedì con la possibilità di temporali durante le ore più calde della giornata

Il gran caldo che ha oppresso con la sua cappa afosa la città sembra lasciare spazio a temperature più fresche, soprattutto la notte.

“Anche oggi, 17 agosto, la giornata sta proseguendo con temperature nella norma o quasi su tutta la regione, dopo una nottata molto fresca, con valori bassi in appennino, ben sotto i 10°C negli altopiani e fondovalle” riporta il bollettino di Perugia Meteo per i prossimi giorni e già da “domani, aria di matrice africana, anche se non con la dinamicità delle passate ondate di calore, inizierà ad affluire anche sulla nostra regione facendo aumentare le temperature, gradualmente, di 2-3 gradi rispetto ad oggi” si legge ancora nel bollettino di Perugia Meteo.

La settimana non sarà, però, bollente, visto che si prevede “un aumento dell'instabilità pomeridiana, a partire dalla giornata di giovedì con la possibilità di temporali durante le ore più calde della giornata, instabilità la cui durata non è ancora non accertare. Ricordiamo anche che, andando avanti con la stagione, le notti si stanno allungando e, quindi, visto che le temperature massime non raggiungeranno i valori record dei mesi scorsi – conclude la previsione di Perugia Meteo - c’è da aspettarsi comunque che durante la notte possano mantenersi abbastanza gradevoli e che, il picco massimo di temperatura durante il giorno, risulti più breve e meno duraturo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento