INVIATO CITTADINO Ambulatori solidali oculistici e dentistici, protocollo fra Massoneria e Comune di Perugia

I destinatari sono le persone meno fortunate, la cui condizione economica non consente loro di accedere alle cure oculistiche e dentali

È tutto pronto per partire con una grande azione umanitaria. I destinatari sono le persone meno fortunate, la cui condizione economica non consente loro di accedere alle cure oculistiche e dentali. Presso la Sala dei Sindaci, in Palazzo dei Priori, verrà sottoscritto domani un protocollo fra l’assessore alle politiche Sociali Edi Cicchi e Fabio Bastianini, Presidente dell’Associazione Asili Notturni “Umberto I” Umbria.

La sottoscrizione del protocollo d’intesa sancisce la collaborazione dell’Ambulatorio Odontoiatrico/Oculistico Solidale con il Comune di Perugia. Tale collaborazione con la significativa Associazione di volontariato della città è salutata con entusiasmo dall’Assessore Cicchi che ben conosce le difficoltà nelle quali si dibattono le persone meno abbienti. Le attività dell’Ambulatorio Odontoiatrico/Oculistico Solidale si concretizzano in servizi gratuiti per le fasce sociali più deboli, residenti nel Comune.

L’ambulatorio di Perugia è nato su iniziativa di medici affiliati alla Massoneria del Grande Oriente d’Italia e del Rito Scozzese Antico ed Accettato. L’iniziativa era stata annunciata l’estate scorsa, presso la Domus Volumnia di Rossano Cervini, sull’esempio degli Asili Notturni di Torino che svolgono questa attività da oltre trent’anni. Mettere al centro l’uomo e la sua dignità ha permesso a Perugia di coinvolgere medici e professionisti, anche non affiliati al Grande Oriente d’Italia, disposti a portare il proprio contributo alla società, ispirandosi a principii di rispetto e di umana solidarietà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ingegneri, architetti, scienziate e statistici: i laureati che mancheranno nei prossimi anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento