Città di Castello, cinque famiglie bloccate dalla neve al valico di Bocca Serriola

Intervento delle squadre comunali che hanno liberato la strada dalla neve

Bloccati dalla neve. Cinque nuclei familiari sono stati soccorsi dalle squadre operative del Comune di Città di Castello, che tra ieri e stamattina sono intervenute con uno spazzaneve nell’area del valico di Bocca Serriola per liberare le strade di collegamento alle abitazioni, ricoperte da una coltre bianca di oltre 20 centimetri.

Per prime, spiega il Comune, sono state raggiunte le famiglie residenti in località La Croce, poi, nella mattinata di oggi, sono state raggiunte le case nei pressi del lago di Scalocchio e in località La Villa. In tutti i casi non si sono registrate situazioni di emergenza, ma era comunque ostacolato il passaggio sugli itinerari stradali, che vengono utilizzati anche da cittadini residenti nel capoluogo tifernate per governare animali. Sempre ieri il Comune ha attivato una ditta privata in convenzione per la rimozione della neve accumulatasi a Muccignano di Morra. Il mezzo spazzaneve ha provveduto a liberare l’area dell’abitato e la strada di collegamento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inneggiano alla guerra santa sul web, individuati cinque presunti terroristi a Perugia

  • Cronaca

    Perde il controllo della moto e finisce contro un muro, Foligno dice addio a Giovanni

  • Cronaca

    Fa strage di animali protetti: via armi, munizioni e licenza di caccia

  • Cronaca

    Brucia 50mila euro del condominio con le slot machine, processata

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Inchiesta sanità - Maxi sequestro di cellulari e profili social e spuntano cinque nuovi indagati: i nomi

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Rissa nel parcheggio del supermercato a Perugia, quattro finiscono in manette

Torna su
PerugiaToday è in caricamento