INVIATO CITTADINO Via Brunamonti, finalmente è tutto a posto

La nostra indicazione aveva colto nel segno, evidenziando un pericolo

Via Brunamonti: intervento rapido e viale restituito a uniformità. La nostra indicazione aveva colto nel segno, evidenziando un pericolo: quello che i monconi di tronco, fradici alla base, potessero cadere nel piazzone sottostante e trascinare con sé qualche pedone.

Il Comune ha raccolto la segnalazione agendo in tre step. Primo: la rimozione di quei monconi residui. Secondo: l’integrazione della ringhiera nelle parti prima occupate dagli alberi. Terzo: ripristino delle piante malate e abbattute. Hanno messo a dimora pianticelle già adulte, corredate di apposito fissaggio e della stessa specie di quelle adiacenti che punteggiano sul lato destro la strada, dedicata alla memoria della poetessa Maria Alinda Bonacci Brunamonti: dalla Pesa a Monteluce.

Già che c’erano, gli operai hanno anche sistemato alla meglio le scalette che adducono al piazzale. Molti gradini erano mancanti di intere parti e l’appoggio era malsicuro. Finalmente tutto a posto. Una modesta indicazione: le lastre di porfido del marciapiedi sono in qualche punto ballerine. Una cucchiaiata di cemento non sarebbe male.

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Cadavere a Fontivegge, identificato il corpo ritrovato nella notte

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento