Via ai test sugli asintomatici, Coletto: "Studio prezioso, importante aderire". Ecco il calendario dell'Umbria

Coronavirus, La Regione comunica giorni, luoghi e orari per i prelievi venosi nei 35 comuni coinvolti dall'indagine nazionale di sieroprevalenza, mentre l'assessore alla Salute sprona i cittadini selezionati a fare la loro parte

Circa 150mila i cittadini selezionati in tutta Italia per essere sottoposti all'indagine di sieroprevalenza coordinata da Ministero della Salute e Istituto superiore di sanità con la collaborazione di Istat e Croce rossa italiana. Test sierologici saranno effettuati su un campione di persone asintomatiche (distribuite per sesso, attività lavorativa e sei classi di età) e sono 5275 gli umbri in lista, con l'obiettivo di trovare almeno 4mila volontari nei 35 comuni della regione coinvolti dallo 'screening'.

Al via anche in Umbria i test sugli asintomatici: la mappa dei comuni

“Uno studio di grande interesse dal punto di vista epidemiologico - spiega Luca Coletto assessore regionale alla Salute - che ci consentirà di stimare quanti cittadini sono entrati in contatto con il virus SARS-CoV2 e che sarà utile anche per pianificare azioni future, come ad esempio quando sarà possibile, un piano per le vaccinazioni. Per ottenere un esito affidabile dell’indagine è importante che i cittadini aderiscano, anche se non è obbligatorio partecipare. A partire da oggi, le persone selezionate sul territorio regionale, saranno contattate al telefono dalla Croce Rossa per fissare un appuntamento per il prelievo del sangue e, per i soggetti impossibilitati, come le persone molto anziane, il prelievo potrà essere eseguito anche a domicilio. La Regione poi, comunicherà l’esito dell’esame a tutti i partecipanti e, in caso di diagnosi positiva, l’interessato verrà messo in temporaneo isolamento domiciliare per poi essere contattato dall’Asl per effettuare un tampone. Ad ogni modo - conclude l’assessore - è garantito l’anonimato e a tutti i partecipanti sarà assegnato un numero d’identificazione anonimo per consultare l’esito del test”. In Umbria i test scatteranno da domani...

IL PROGRAMMA UMBRO - Martedì 26 maggio: Citerna, Città di Castello, Gualdo Tadino, Gubbio, San Giustino, Sigillo, Umbertide, Castiglione del Lago, Città della Pieve, Corciano, Magione, Panicale. Mercoledì 27 maggio: Perugia. Giovedì 28 maggio: Amelia, Avigliano Umbro, Montecastrilli, Narni, Penne in Teverina, Stroncone, Terni. Venerdì 29 maggio: Assisi, Bastia Umbra, Deruta, Giano dell'Umbria, Gualdo Cattaneo, Marsciano, Massa Martana, Todi, Allerona, Baschi, Orvieto. Sabato 30 maggio: Cascia, Spoleto, Bevagna, Foligno, Nocera Umbra, Sellano, Spello, Trevi.

Giorni, orari e luogo dei prelievi venosi in Umbria (qui il calendario completo)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento