Sanità, Pd e Marini travolti dallo scandalo assunzioni pilotate: parla il difensore della governatrice

Le parole dell'avvocato della presidente della Giunta regionale, indagata nell'inchiesta dei concorsi truccati all'Ospedale di Perugia

Riceviamo e pubblichiamo la nota dell'avvocato di Catiuscia Marini, attuale presidente della Giunta regionale, indagata nell'inchiesta dei concorsi truccati all'Ospedale di Perugia.

*******
di Nicola Pepe* Avvocato della Presidente Catiuscia Marini
Con riferimento al contenuto di articoli di stampa pubblicati questa mattina e tutt’ora in corso di divulgazione sui siti internet che riguardano, nellasua persona, la Presidente Catiuscia Marini si esprime un profondo stupore e più di qualche perplessità. La delicatezza della vicenda, che ha interessato importanti àmbiti della sanità regionale ed alcuni suoi vertici, induce alla massima cautela ed al più assoluto rispetto non solo delle persone, a vario titolo coinvolte, ma anche dell’Autorità che sta conducendo le indagini, verso cui si rinnova una piena ed incondizionata fiducia.

Come dichiarato nella conferenza stampa di sabato 13 aprile, la Presidente della Regione, Catiuscia Marini, non ha alcuna intenzione di alimentare strumentalizzazioni politiche che possano distogliere o anche solo costituire un intralcio all’accertamento della verità, assai distante dalle rappresentazioni fornite da alcuni articoli giornalistici. Assume primario interesse la necessità di garantire il massimo livello assistenziale del Servizio Sanitario regionale per la cui continuità sono state assunte tempestive determinazioni e saranno, in queste ore, individuate le competenze professionali più idonee a ricoprire gli incarichi di vertice.

Il ruolo istituzionale rivestito impone alla Presidente Marini di anteporre anzitutto l’interesse pubblico all’accertamento integrale della verità senza tuttavia rinunziare alla più ampia tutela della propria reputazione, civile e politica, in piena conformità a quei principi di rettitudine e rigore morale assoluto che hanno sempre contraddistinto il suo operato, anche di amministratrice. 

Leggi anche: Inchiesta sanità - La Finanza ascolta tutti i partecipanti ai concorsi. Il procuratore: "Gara per fermare l'indagine" 
Leggi anche: Inchiesta sanità - Le false accuse per "bastonare" la primaria ribelle di Pediatria

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pasquetta, allerta meteo della Protezione Civile: le previsioni

  • Cronaca

    Rapina alla sala scommesse di Città di Castello: bandito armato fa irruzione

  • Cronaca

    LA SEGNALAZIONE Paura a Palazzo Sorbello in centro, intervenuti i caschi rossi arginato principio di incendio

  • Politica

    Inchiesta Sanità in Umbria, Monteluce. Imbrattata con una scritta offensiva la vetrina della sezione Pd di via Eugubina

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Inchiesta sanità - Maxi sequestro di cellulari e profili social e spuntano cinque nuovi indagati: i nomi

  • Sanità, le intercettazioni. Marini: "Ce l'hai tutte? Ha da fa la selezione...". Duca "Qui ce so le domande"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento