Incendi boschivi, la macchina dei soccorsi si potenzia: rinnovata la convenzione tra Regione, Prefettura e Vigili del fuoco

Al Corpo nazionale la gestione della Sala operativa unificata, più uomini dedicati alle eventuali emergenze

Più vigili del fuoco per contrastare gli incendi boschivi. La Regione, la Prefettura e il Corpo nazionale dei vigili del fuoco hanno rinnovato la convanzione per il potenziamento dei dispositivi di prevenzione e lotta attiva agli incendi boschivi per il triennio 2019-2021, "mediante l’implementazione del concorso del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco".

Il documento, che si pone nel quadro di una consolidata collaborazione tra Regione Umbria e Corpo nazionale dei vigili del fuoco inaugurata già dal 2003, affida affida a questi ultimi la gestione continuativa della Sala operativa unificata permanente (S.O.U.P.), e prevede il potenziamento delle squadre del Comando da impiegare in tale specifica attività.

Da parte sua, la Regione si impegna a coprire gli oneri economici derivanti dall’attuazione della convenzione, e a fornire alla Direzione regionale dei vigili "apparati e strumentazioni tecniche che garantiscano e agevolino l’immediata comunicazione tra Sale oOperative e le squadre dei vigili del fuoco per assicurare il più tempestivo intervento in caso di necessità".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Gli ultimi giorni degli arroccati di Palazzo Cesaroni, decisa la data delle dimissioni della Marini

  • Politica

    Università di Perugia, elezioni nuovo Rettore: il giorno della verità, ballottaggio Cotana-Oliviero

  • Cronaca

    "Ti sfregio con l'acido se te ne vai da casa": per 15 anni un padre padrone ha massacrato la moglie

  • Cronaca

    Genitore disperato fa arrestare lo spacciatore del figlio: era già stato espulso e con divieto di rientro in Italia

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • Bollette "salate" dell'acqua, Umbra Acque spiega tutto: "Basta equivoci: ecco cosa sta accadendo"

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Incidente stradale lungo la Flaminia, quattro feriti trasportati in ospedale

Torna su
PerugiaToday è in caricamento