Che festa di popolo e di giovani a Gualdo! Del Piero e Santarelli accolti da un bagno di folla

La loro presenza è stata fortemente voluta dall'azienda delle acque minerali che sta investendo molti denari sull'oratorio gestito dall'associazione la Educazione alla Vita Buona, i Giochi de le Porte

Una festa di popolo, una festa dei giovani con due ospiti straordinari che hanno svuotato le scuole cittadine e gli uffici per riempire prima il teatro dei Salesiani e poi, come non si vedeva da molti anni, lo stadio Carlo Angelo Luzi. Gualdo ha salutato in massa la visita del campione del mondo Del Piero e la bellissima modella e attrice Santarelli. I due sono i testimonial dell'acqua Rocchetta che ha proprio la sua sede a Gualdo Tadino. La loro presenza è stata fortemente voluta dall'azienda delle acque minerali che sta investendo molti denari - fondamentali dato il momento difficile dell'economia del territorio - sull'oratorio gestito dall'associazione la Educazione alla Vita Buona, i Giochi de le Porte la festa medioevale dove debutta ogni la nuova Miss Italia e lo sport giovanile. Grazie a Rocchetta Gualdo Tadino può affacciarsi così alla ribalta della cronaca nazionale iniziando così l'opera di rilancio per uscire dalla crisi.

Del Piero - scatenato lo Juventus Club locale che ha fatto molti doni - e la bellissima Santarelli hanno permesso anche di mettere in mostra l'eccellenza gualdese: la sua montagna, la sue tradizioni, la ceramica, il cachemire, il food made in Umbria e lo spirito di un popolo che non si arrende mai e che sa ricostruire terremoto, dopo terremoto, crisi dopo crisi. Lo stesso sindaco Massimiliano Presciutti ha ribadito che senza Rocchetta "Gualdo non sarebbe in grado di portare avanti le sua attività sportive e culturali senza Rocchetta, di certo non a questo livello. Abbiamo un imprenditore che ha preso a cuore i nostri progetti e vuole investire soldi veri sul territorio. La Rocchetta deve rimanere altri 25 anni speriamo che lo capisca anche quella piccola parte di città che sta bloccando questi progetti". Chiaro il riferimento ai ricorsi e contro-ricorsi tra azienda, comune e comunanza agraria sui terreni dove insistono i pozzi per gli attingimenti di acqua. 

Sia al Teatro dei Salesiani che allo Stadio i due super-ospiti hanno firmato autografi, fatto foto con il folto pubblico ed hanno anche dedicato un momento speciale ai ragazzi "speciali" del Germoglio. Infine la visita alla scuola calcio Gualdo-Casacastalda tutta schierata, per categorie, sul campo di gioco. "Gualdo, il teatro, il piccolo impianto sportivo mi hanno ricordato la mia città dove ho fatto la scuola e iniziato a tirare i primi calci" ha spiegato Alex De Piero "Una piccola realtà però piena di entusiasmo, calore e voglia di mettersi a disposizione degli altri. Ho visto il video dei Giochi de le Porte, questa vostra festa, è bellissima e rispecchia la vostra passione. E' giustissimo puntare sui giovani, sono il nostro futuro". 

Il messaggio inviato da Elena Santarelli è stato certamente più materna: Stasera tornerò a casa dai miei due figli e racconterò questa esperienza, di questi giovani pieni di vita, di quanto sia importante lo sport nelle piccole comunità e l'oratorio. Bisogna dare opportunità di crescita e spazi ai giovani per non farli perdere, per non lasciarli troppo nelle strade e nelle piazze. E' meritorio quello che state facendo in questa piccola città". 

La conclusione di una giornata così importante spetta al sindaco che ringrazia i gualdese: "Tre momenti di una giornata che rimarrà nella storia di Gualdo e non solo. I nostri ragazzi potranno crescere e fare attività sana ed educativa all’oratorio, alla scuola calcio, nei giochi de le porte grazie al contributo determinante di Rocchetta. Elena Santarelli e Alessandro Del Piero sono rimasti colpiti da tutto ciò e  vi ringraziano per lo straordinario affetto col quale li avete accolti".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fratelli morti in casa, un doppio malore nella notte e uniti anche nell'ultimo giro di valzer

  • Cronaca

    Boato nella notte, commando fa saltare un bancomat: fuga con il bottino, devastati i locali

  • Attualità

    Residence Chianelli, via al maxi ampliamento: 20 nuovi appartamenti, un asilo nido, una materna e una struttura per anziani

  • Attualità

    Percorso Verde intitolato a Leonardo Cenci: "La commissione approva"

I più letti della settimana

  • L'idea di una super mamma perugina diventa un brand alla moda: "Realizzo abiti coordinati per genitori e figli"

  • Schianto all'alba a Perugia, auto si ribalta: 22enne in gravissime condizioni, l'amico in codice rosso

  • Papa Francesco nomina il nuovo vescovo ausiliare di Perugia: è monsignor Marco Salvi

  • Il Comune di Foligno cerca personale, assunzione a tempo indeterminato: il bando

  • Beccato con mezzo chilo di droga alla stazione: "Sono un soldato, mi serve per superare i traumi della guerra"

  • Tragedia lungo la strada: auto vola nella scarpata, muore a 55 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento