Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

Gli uffici al lavoro "per far sì che le assunzioni si concludano regolarmente entro il 31 agosto prossimo"

Riceviamo e pubblichiamo una nota del ministero dell’Istruzione in merito all’annullamento delle convocazioni per l’immissione in ruolo dei precari della scuola.

Il ministero dell’Istruzione precisa che “a seguito di alcune segnalazioni, d’accordo con le organizzazioni sindacali, l’Ufficio scolastico regionale per l’Umbria ha stabilito la sospensione delle immissioni in ruolo per la Scuola dell’infanzia e della Primaria per una verifica attenta dei punteggi della graduatoria del Concorso straordinario del 2018. La decisione è stata presa a garanzia di coloro che hanno diritto all’assunzione a tempo indeterminato e, chiaramente, anche degli studenti e delle scuole”.

Le operazioni di revisione delle graduatorie sono “in corso di revisione al momento e, contrariamente a quanto riportato nel vostro articolo, se ne stanno occupando gli uffici responsabili, che non sono quindi vuoti per le ferie (testimoni hanno riferito che alla comunicazione dell’annullamento delle convocazioni è stato detto che il responsabile dell’ufficio era in ferie, ndr). Il personale è al lavoro per far sì che le assunzioni si concludano regolarmente entro il 31 agosto prossimo. Non è prevista, quindi, alcuna visita degli ispettori del Miur”.

Il ministero precisa anche “che la verifica della graduatoria riguarda solo la scuola dell’Infanzia e la Primaria” e non la scuola Secondaria di primo e secondo grado, scuole per le quali le operazioni di nomina si sono svolte regolarmente.

Potrebbe interessarti

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

I più letti della settimana

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Magione, incidente stradale tra tre auto a Montebuono: due feriti

  • La favola di Ferragosto: mamma Cristina e il piccolo Lorenzo più forti delle complicazioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento