Boom della raccolta differenziata, Perugia raggiunge il 70%: "Siamo ai vertici in Italia"

Un ciliegina sulla torta del giorno in cui Gesenu ha presentato ufficialmente i nuovi mezzi di raccolta e il progetto “Raccolta d’Autore”

Con l'ampliamento del porta a porta la raccolta differenziata a Perugia "supera il 70%". Novembre è il mese d'oro che certifica il risultato raggiunto. Un successo, che il vicesindaco Urbano Barelli rimarca: "Oggi è una festa per la città – ha esordito Barelli – perché di fatto con questo evento si dà il via alle numerose iniziative organizzate dall’Amministrazione comunale per celebrare il Natale 2018. Ma oggi è una festa anche in virtù dei nuovi dati sulla raccolta differenziata, che raggiunge a Perugia il 70%, collocando la nostra città ai vertici dei Comuni italiani. Ed è un risultato tanto più significativo se si considerano le enormi difficoltà che hanno riguardato Gesenu in tempi relativamente recenti”.

E ancora: "Certamente si può e si deve fare di più, ma riteniamo che il 70% di raccolta differenziata raggiunto a novembre a Perugia sia un ulteriore importante risultato; ciò è stato possibile grazie all’introduzione di un nuovo sistema di raccolta differenziata avviato nel 2016, in piena tempesta giudiziaria, nel centro storico e, successivamente, nel 2018 nella cosiddetta città compatta: quest’ultima è una vera e propria sfida che abbiamo inteso raccogliere, tenuto conto dei numeri (40mila abitanti serviti) e della necessità di operare un totale cambio di cultura e mentalità".  

Rifiuti, i dati della raccolta differenziata in Umbria, ecco chi sono i Comuni più virtuosi

Non finisce qui. Perché nel 2019 arriveranno altre novità. L’obiettivo di Gesenu e Comune di Perugia "è di proseguire lungo la strada intrapresa: nel 2019 si punta all’estensione della raccolta del vetro monomateriale in tutte le frazioni del territorio".

E verrà estesa la raccolta dell’umido organico "con modalità porta a porta nelle aree esterne oggi ancora servite col sistema stradale. Verranno messi a punto, infine, tutti i residui cassonetti presenti in città (oltre la città compatta) affinché siano integralmente “taggati”. Insomma si va verso la creazione di un sistema cittadino omogeneo al fine dell’introduzione della tariffazione puntuale".

Un ciliegina sulla torta del giorno in cui Gesenu ha presentato ufficialmente i nuovi mezzi di raccolta e il progetto “Raccolta d’Autore”. Protagonisti quattro illustratori, scelti nel panorama locale e nazionale, che hanno interpretato il tema dei rifiuti in chiave artistica. Gesenu, spiega la nota, "ha scelto quattro illustratori molto apprezzati a livello nazionale (uno dei quali perugino), con l’ambizione di riuscire, finalmente, a far capire che curarsi della pulizia di una città significa custodirne l’arte e la bellezza. Quattro illustrazioni quindi, ognuna legata a una tematica cara alla storia e alla mission aziendale. Quattro autori, ognuno con uno stile ed una storia diversa, che hanno creato opere differenti, dal forte impatto visivo". I quattro artisti sono Daniele Pampanelli, Camilla Falsini, Giordano Poloni e Marta Pantaleo. 

E poi c'è il funambolo. Domani, sabato 8 dicembre, per dare il via al Natale di Perugia, Loreni salirà su un cavo lungo 70 metri circa, inclinato da terra a 30 metri di altezza che attraverserà per metà Corso Vannucci, ancorato ad uno dei nuovi mezzi di Raccolta Gesenu. Un’iniziativa, della quale Gesenu si è resa sponsor, che in maniera del tutto evocativa vuole raccontare l’intenzione dell’azienda di prendersi cura della città a tutto tondo, non solo mantenendola pulita, ma anche creando arte grazie al progetto “Raccolta d’Autore”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni Europee, "diretta no-stop" dello spoglio in tempo reale: exit poll, commenti, primi seggi e risultati definitivi

  • Politica

    ELEZIONI Ecco come si vota per le Comunali e per l'Europee: dal voto alla lista al voto disgiunto, la guida per non sbagliare

  • Politica

    EDITORIALE Andiamo a votare in massa da cittadini liberi: non importa il colore, importante è dire no ad aiutini e politici-padroni

  • Politica

    Elezioni comunali 2019, l'affluenza alle 19: tutti i dati dei comuni della provincia di Perugia

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • Camion in fiamme sul raccordo Perugia-Bettolle, traffico in tilt

  • Elezioni Europee, "diretta no-stop" dello spoglio in tempo reale: exit poll, commenti, primi seggi e risultati definitivi

  • L'appello social per ritrovare Claudia: "E' uscita stamattina e non è rientrata, ecco la targa dell'auto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento