INVIATO CITTADINO Parco Sant'Angelo, assalto alle auto parcheggiate

“Le leggi son, ma chi pon mano ad esse?” Dice il Sommo poeta. La frase è di stringente attualità, se solo si sostituisce a “leggi”, la parola “telecamere”

Auto danneggiata al parcheggio del Parco Sant'Angelo

“Le leggi son, ma chi pon mano ad esse?” Dice il Sommo poeta. La frase è di stringente attualità, se solo si sostituisce a “leggi”, la parola “telecamere”. Sfregi e danneggiamenti al Parco Sant’Angelo. È accaduto, come si dice, “col favore delle tenebre”. Ma non ne siamo proprio sicuri.

Quel che è certa è la circostanza che non bastano le telecamere, se non c’è chi le controlla e, se del caso, non si comunica tempestivamente, a carabinieri e polizia, il luogo e il tempo per poter beccare sul fatto i delinquenti.

In queste condizioni, stamattina, è stata ritrovata una vettura parcheggiata nel parco fuori le mura, sopra la zona del Bulagaio. Cristalli infranti… tanto per gradire. E per spendere qualche centinaio di euro.

Ci manda notizia e immagine l’amico Gianluca Papalini che, insieme ad un suo amico avvocato, si è recato in zona e ha constatato l’atto vandalico a carico di una macchina della quale, almeno per ora, non si conosce il proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento