Giovani, lavoro e impresa: ricetta anti degrado per Fontivegge: ecco la nuova "casa" per i nostri cervelli

Data di apertura: 12 dicembre. Ecco come sarà il nuovo spazio dedicato alle tecnologie, all'impresa, ai giovani e al lavoro. Conto alla rovescia per il coworking

“Parti con noi”. Ecco il nuovo claim dei gestori del coworking di Fontivegge, il nuovo spazio dedicato alla cultura, alle nuove tecnologie, all’innovazione e al lavoro. Un punto fermo da sempre, per la giunta Romizi, che sotto l’abile regia dell’assessore Michele Fioroni si è impegnata nella lunga battaglia per la rinascita del quartiere. Uno dei primi passi – che finalmente il 12 dicembre vedrà la luce – è stato appunto il coworking, un incubatore d’impresa, uno spazio di lavoro, ma anche di incontri. Un “hub di open innovation” per accelerare saperi e talenti della città.

Il coworking sarà dotato di spazi di smart working, area relax, location per eventi, sale riunioni e aule al servizio di giovani, universitari, ma anche liberi professionisti e aziende. Il team che gestirà il coworking è composto da società specializzate in ambito nazionale nella gestione di processi di formazione, accompagnamento e start up d’impresa: Fondamenti Impresa Sociale (un innovativo hub acceleratore d’impresa costituto a Perugia), Irecoop Impresa Sociale (ente di formazione operante nel Centro Italia specializzato in innovazione e impatto sociale) e SocialFare, il primo centro italiano interamente dedicato all'innovazione. Il tutto supportato dalla presenza di professionisti ed esperti provenienti dal mondo universitario e della ricerca, da tutta Italia.

I gestori annunciano per il giorno dell’inaugurazione molte sorprese, che non vogliono svelare prima, compreso il nome e il brand del coworking che sarà presentato il 12, sul quale c’è il totale riserbo. Si parte dunque il 12 dicembre alle 11 in Piazza Vittorio Veneto con la presentazione dello spazio e dei servizi offerti. Oltre alle società che gestiranno il coworking saranno presenti: l’assessore Michele Fioroni, il sindaco di Perugia Andrea Romizi,  il Rettore dell’Università di Perugia Franco Moriconi, il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia Giampiero Bianconi, che ha contribuito alla realizzazione dello spazio, e di alcuni dei partners finanziari e universitari di Fondamenti, che saranno impegnati nell’offerta dei servizi stessi. "Parte il treno dell'innovazione" a Fontivegge. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Inchiesta sanità, elezioni e Governo, Di Maio suona la carica: "Via la politica dalla sanità. Siri? Si dimetta"

  • Attualità

    Un 25 Aprile baciato dal sole. Romizi: "Tassello fondante per l'Italia civile". I partigiani: "Mai più odio e violenze"

  • Cronaca

    Via Sella da privata diventa comunale: "Unisce due quartieri, serve manutenzione costante"

  • Cronaca

    Foligno, perde il controllo dello scooter e cade: grave 40enne

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Inchiesta sanità - Maxi sequestro di cellulari e profili social e spuntano cinque nuovi indagati: i nomi

  • Perugia, incidente al passaggio a livello: treno travolge un'automobile

  • Perugia, schianto tra due auto a Ponte Felcino: vigili del fuoco e 118 sul posto

  • Perugia, ospedale e università in lutto: è morto il luminare della psichiatria Roberto Quartesan

Torna su
PerugiaToday è in caricamento