INVIATO CITTADINO Fonte Tezia, vasca svuotata dall'acqua: rischio danni dal gelo

Decisione ineccepibile quella di svuotare la seicentesca vasca della Fonte Tezia, ai piedi del torrione di sinistra dell’Arco Etrusco

Decisione ineccepibile quella di svuotare la seicentesca vasca della Fonte Tezia, ai piedi del torrione di sinistra dell’Arco Etrusco. La scelta è legata alla constatazione che, con le temperature di questi giorni, si potrebbero causare danni consistenti.

Prima di tutto, alla conchiglia restaurata con cura e pazienza certosina da Adamo Scaleggi in occasione dei lavori all’Arco d’Augusto.

È successo altre volte che l’acqua gelasse insidiando le parti risarcite e lo stesso travertino. Per non parlare dei danni alle pompe e al circuito idraulico a ciclo chiuso. Insomma: una scelta fatta nell’interesse di un’emergenza storico-monumentale da tutelare. Bravo a chi ha preso la decisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento