Mamma Pamela lotta per la vita, gara di solidarietà per aiutarla a pagare le cure

L’associazione Strada del Sagrantino ha attivato la vendita di vini delle cantine associate il cui ricavato andrà alla causa

Anche l’associazione Strada del Sagrantino e le cantine aderenti si attivano per sostenere il progetto a favore della causa di Pamela Angelelli, la ragazza di Montefalco di 37 anni che ha scoperto di avere un linfoma primitivo del mediastino non-Hodgkin di tipo aggressivo, diagnosticatole al sesto mese di gravidanza. Questo male non le ha impedito di donare la vita al suo piccolo pur subendo i primi cicli di chemioterapia con il figlio in grembo, che oggi ha sette mesi di vita.

“L’associazione Strada del Sagrantino – spiega la presidente Serena Marinelli – ha deciso di unirsi alle altre che si stanno mobilitando in massa e con forte urgenza nella raccolta fondi a favore di Pamela per darle la possibilità di accedere alle cure”. Una possibile strada per la donna è quella di andare all’estero per tentare la cura CAR-T, in Paesi in cui sono in corso sperimentazioni, solo a pagamento, America o Israele i siti più probabili, con costi che arrivano ai 500mila euro.  

Come Strada del Sagrantino “abbiamo deciso di intervenire a sostegno di Pamela – ha aggiunto la presidente Serena Marinelli – attivando un servizio di vendita dei vini degli associati presso la nostra sede e il Complesso museale di San Francesco a Montefalco, i due punti di principale affluenza turistica della zona”. Il vino richiesto per l’occasione è quello della denominazione Montefalco Doc, sia nella versione Rosso che Bianco (Montefalco Grechetto Doc e Montefalco Bianco Doc) che verrà quindi venduto, a un prezzo minimo di 15 euro a bottiglia, devolvendo l’intero incasso all’associazione di riferimento ‘Andrà Tutto Bene Pamela’ (per maggiori info).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, per aiutare Pamela, è possibile effettuare donazioni libere facendo un bonifico con causale ‘donazione volontaria per cure mediche Angelelli Pamela’ sul conto correte di Giovannetti Simonetta Iban IT07R0301503200000005914294. Per bonifici esteri: BIC Banca ricevente (swift) UNCRITMM.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Non rispetta le norme anti Covid-19, multato parrucchiere e negozio chiuso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento