INVIATO CITTADINO I ragazzi di "Fiorivano le viole" propongono la Fiera di primavera con baratto

Risorge anche via Cartolari. Fiera di primavera con baratto… niente soldi, grazie. All’insegna del motto “Non vendi, non compri… scambi”

Risorge anche via Cartolari. Fiera di primavera con baratto… niente soldi, grazie. All’insegna del motto “Non vendi, non compri… scambi”. I ragazzi dell’Associazione Fiorivano le viole annunciano, dunque, una domenica all’insegna del libero scambio (il 14 aprile, dalle 11 del mattino alle 18). Per evitare il maltempo, la kermesse si terrà all’interno dei civici 26, 28, 30 di via Cartolari.

Un simpatico e artistico manifesto annuncia la “Prima edizione del mercatino delle quattro stagioni”, anche in riferimento alla tipologia degli oggetti da scambiare. Insomma: una fiera sui generis in cui si può conferire, e riportare a casa, quello che si vuole. Affari? Forse, o anche no. Ma, di certo, momenti di condivisione e socialità: valori dei quali c’è, oggi più che mai, sincero bisogno. Due simpatiche figurine femminili (foto) si offrono vicendevolmente chi una teiera decorata con un fiore, chi un pesce canterino. Deve esserci la mano dell’artista argentino José che una ne fa… cento ne dipinge.

Accanto a quel manifesto (non dipinte, ma reali), due serrande abbassate, sebbene decorate con grafemi e disegni. Stanno proprio davanti alla vetrina dell’antropologo Giancarlo Baronti, che offre sempre sfiziosità culturali a tema. Si dice che dentro quei locali siano depositati dei libri. Perché non mostrarli e offrirli in occasione di questo mercatino?

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

Torna su
PerugiaToday è in caricamento