Elce, fervono i lavori al parco per la realizzazione del recinto per cani

Da qualche giorno sono iniziati i lavori nella zona compresa fra il tracciato pedonale, il limite di una proprietà privata e a confine col parco Onaosi

Elce: fervono i lavori per la realizzazione del recinto per cani, al parco compreso fra la scuola Leonardo da Vinci e via Torelli. L’impegno era stato solennemente assunto dal sindaco Romizi e da Otello Numerini nel corso di un’affollata assemblea presso il ristorante “Da Valentino”.

I cinofili avevano sollecitato la realizzazione di un recinto per cani, da realizzare in quell’ampio spazio verde. Da qualche giorno sono iniziati i lavori nella zona compresa fra il tracciato pedonale, il limite di una proprietà privata e a confine col parco Onaosi.

Sono stati piantati una serie di pali fra i quali verrà tirata la rete. La superficie è ampia e adatta, in quanto non sottrae spazio alla frequentazione degli utenti. All’interno verrà attivata una canellina da alimentare con acqua potabile, dato che quella esistente è stata realizzata con lavoro volontario da residenti di prossimità e attinge direttamente dalla falda sottostante non potabile, ma solo utilizzabile per l’irrigazione degli orti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In tempi brevi, vedremo l’opera realizzata. Con benefici anche igienici. Ci si augura, infatti, che i padroni dei cani raccolgano le deiezioni, impedendo (come finora è successo) che le stesse finiscano sulle sabbiere o vicino ai giochi dei bambini nel parchetto superiore. E, all’interno, potranno liberare da catene e museruole i loro animali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Si schianta con la moto in superstrada e il mezzo prende fuoco, ferito motociclista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento